SPAL, Petagna ricorda i suoi esordi: “Ho avuto la fortuna di crescere al Milan, Ibrahimovic e Drogba i miei idoli”

SPAL, Petagna ricorda i suoi esordi: “Ho avuto la fortuna di crescere al Milan, Ibrahimovic e Drogba i miei idoli”

L’attaccante in forza alla compagine ferrarese ha ricordato i suoi primi passi da calciatore vissuti con la maglia rossonera addosso

Andrea Petagna parla della sua esperienza al Milan dove ha mosso i primi passi da calciatore.

Milan, Daniel Maldini: “Ronaldinho il mio modello, ho una grande responsabilità! Ibrahimovic? Ecco cosa mi dice”

L’attaccante attualmente in forza alla SPAL, nel corso di un collegamento con il gruppo comico de ‘Gli Autogol‘, ha ricordato i tempi in cui indossò la maglia rossonera e ha svelato anche il nome del proprio idolo.

Serie A, svolta assemblea di Lega: “Riprenderemo quando le condizioni sanitarie lo permetteranno”

“Ibrahimovic era il mio idolo, lo vedevo da vicino quando facevo le giovanili. Assieme a Drogba è stato il centravanti più forte della storia. Anche Borriello mi piaceva molto, nel Milan fece tanto bene. Ho avuto la fortuna di allenarmi con il Milan dei campioni, come Ibra, Pato, Robinho anche Balotelli. Giocatori fortissimi. Ma il più forte con cui ho diviso lo spogliatoio è Ilicic. Gli dicevo sempre che doveva giocare al Real Madrid o il Barcellona e guadagnare 5-6 milioni all’anno”.

Coronavirus, La Gumina in attesa di un nuovo tampone: l’attaccante della Sampdoria poi farà rientro a Palermo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy