Calciomercato Inter, stretta finale per Barella: l’ex Palermo D’Amico può essere la chiave, ma il Cagliari e Marotta…

Calciomercato Inter, stretta finale per Barella: l’ex Palermo D’Amico può essere la chiave, ma il Cagliari e Marotta…

E’ la settimana decisiva per Nicolò Barella all’Inter, ieri l’incontro tra la società nerazzurra e il Cagliari: le ultime

Salvo imprevisti colpi di scena, Nicolò Barella sarà un nuovo giocatore dell’Inter.

Dopo l’incontro andato in scena nella giornata di ieri tra il Cagliari e la società nerazzurra, le due parti in questione si sarebbero notevolmente avvicinate. Il talentuoso centrocampista classe ’97 dovrebbe trasferirsi alla corte di Antonio Conte per una cifra che si aggira attorno ai quarantacinque milioni di euro più alcuni bonus da definire.

Superate le difficoltà iniziali, dunque, l’operazione potrebbe essere definita e chiusa entro le prossime quarantotto ore. Tenuto conto della volontà del giocatore di vestire al più presto la maglia dell’Inter, il club di Giulini ha sciolto le riserve, decidendo di assecondare i nerazzurri anche sui termini di pagamento e sulla formula (ultimo nodo da sciogliere), permettendo all’Inter di dilazionare il pagamento.

D’altra parte, in un primo momento, il Cagliari – non pienamente convinto dell’offerta presentata dalla società di Suning – sembrava pronto ad accettare l’inserimento di una contropartita tecnica (più cash) pur di accontentare il proprio calciatore. Ed in tal senso, sembrava potesse rientrare nella trattativa anche Felice D’Amico, ex gioiellino del Palermo, ora di proprietà dell’Inter, reduce dal prestito al Chievo Verona. Un’ipotesi che, tuttavia, non si è concretizzata. Inter e Cagliari hanno deciso: l’affare si farà, ma solo sulla base di contanti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy