Figc, il caso Picerno-Bitonto: concluso il Consiglio federale, Foggia e Bisceglie in Serie C

Figc, il caso Picerno-Bitonto: concluso il Consiglio federale, Foggia e Bisceglie in Serie C

I club pugliesi ripescati in Serie C

serie c

Si è concluso il Consiglio Federale in programma in data odierna e filtrano le prime indiscrezioni sulle delibere relative all’ormai noto caso relativo all’illecito sportivo contestato a Picerno e Bitonto, in riferimento al match tra le due squadre disputato il 5 maggio scorso. Nessuna sorpresa in relazione al verdetto: vengono confermati ufficialmente  i ripescaggi in Serie C di Bisceglie e Foggia. Il club rossonero subentra in virtù della mancata promozione del Bitonto penalizzato di cinque punti in classifica nel girone H della Serie D, mentre il Bisceglie riconquista la terza divisione dopo la retrocessione d’ufficio del Picerno all’ultimo posto del girone C della Serie C 2019-2020. Di seguito il dispositivo del provvedimento ufficiale.

Applicando la sentenza della Corte Federale di Appello con le sanzioni per i Club Az Picerno e Bitonto, il Consiglio Federale ha proceduto all’unanimità di indicare le società Bisceglie e Foggia quali titolari dell’iscrizione al prossimo campionato di Serie C, tenendo presente il principio dello slittamento della classifica e il posizionamento al primo posto in classifica della seconda classificata nel girone H di Serie D. Alle due società sono stati dati 10 giorni per finalizzare le procedure di ammissione, che saranno poi prese in esame dalla Covisoc e dalla Commissione criteri infrastrutturali sportivi-organizzativi“.

 

 

Serie C, bufera Trapani: impossibile rispettare il protocollo anti Covid-19, la squadra non si allena e torna a casa

Trapani: c’è l’ok della Covisoc per la C, ma Di Donato rischia di perdere altri giocatori. Pettinari…

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy