Crotone, la carica di Luis Rojas: “Una sfida essere qui, darò il massimo. Ho un obiettivo chiaro”

Luis Rojas da qualche giorno è arrivato al Crotone

Luis Rojas è un nuovo giocatore Crotone. 

Nato a Santiago (Cile), il classe 2020, molto tecnico, abile con la palla tra i piedi, dotato di un gran tiro è considerato tra i giovani più promettenti del panorama internazionale dopo essersi messo in evidenza nel “Sudamericano” Under 17 e nel “Mondiale” della medesima categoria. Pronto a dare il massimo per ritagliarsi un ruolo importante nello scacchiere di mister Giovanni Stroppa, il nuovo centrocampista rossoblu, ha parlato ai microfoni del canale ufficiale del club calabrese.

Sassuolo-Crotone, Stroppa: “Sconfitta dura da digerire, dobbiamo essere più concreti”

Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Sono molto felice di essere qui, mi trovo molto bene con tutti i giocatori e lo staff. Mi sono sentito molto bene e accolto bene. Per me è una sfida giocare qui, è un obiettivo personale e spero di dare il meglio per il Crotone. Ho firmato per quattro anni e spero di stare a lungo. Voglio raggiungere grandi traguardi e dare allegria ai tifosi – ha spiegato il giovane centrocampista cileno -. La mia caratteristica principale è quella di fare assist e inserimenti. Voglio fare anche gol e dimostrare le mie qualità. Sono cresciuto nel Palestino, poi ho giocato nel Colo Colo e nell’Universidad de Cile. La differenza di allenamento è data dall’intensità, il cambio di ritmo si sente ma mi sto adattando bene. Sto bene e spero di entrare subito in forme. Non conoscevo Crotone ma la gente è simpatica e si sta bene“, ha concluso Luis Rojas.

Sassuolo-Crotone, Stroppa: “Loro straordinari, ammiro De Zerbi. C’è una cosa che dobbiamo fare”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy