Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

altri campionati

Manchester United-Burnley 3-1, immenso CR7: trionfo per Rangnick all’Old Trafford

Manchester United-Burnley 3-1, immenso CR7: trionfo per Rangnick all’Old Trafford

Il Manchester United trionfa nella gara interna contro il Burnley per 3-1, anche grazie all'ennesimo gol siglato da CR7

Mediagol (ls) ⚽️

Di Luca Silvestri

Il Manchester United di CR7 trionfa sul Burnley e regala altri tre punti al pubblico di Old Trafford. Una grande cornice di tifosi ha accompagnato il successo dei Red Devils che - anche di fronte agli occhi di Sir Alex Ferguson - hanno vinto con il punteggio di 3-1 la gara valevole per ventesimo turno di Premier League. Un dominio tecnico e tattico marcato quello messo in campo dalla formazione allenata da Ralf Ragnick, riuscita a mettere in difficoltà la compagine ospite sotto molteplici aspetti legati al gioco e, soprattutto all'intensità, mostrata fin dai primi scorci di gara.

All'ottavo minuto è la rete di Mc Tominay a portare in vantaggio i padroni di casa, con il centrocampista scozzese al primo centro in questo campionato. Il 39 dei Red Devils è padrone in mezzo al campo, come dimostra anche il palo colpito a metà primo tempo e le molteplici occasioni da gol nate da sue iniziative personali in transizione. Al 27' arriva il raddoppio del Manchester United, grazie allo sfortunato autogol di Mee - arrivato sulla conclusione precisa tentata da Sancho - , che sembra mettere in discesa partita e risultato per i diavoli rossi. Questi ultimi arriveranno pure sul 3-0, con il tap-in vincente di CR7 che si insacca alle spalle di Hennessey. Sul finire della prima frazione, è però l'ex Tottenham Lennon a riaprire i giochi, con il gol che gela momentaneamente la squadra di Ragnick.

Il dominio del gioco e della partita resta però nelle salde mani del Manchester United, che nella seconda frazione si limita a controllare il ritmo del match, concedendo qualche offensiva pericolosa agli avversari solo nel finale. Il Burnley non riesce però a concretizzare le palle gol create negli ultimi 10 minuti della sfida e si arrende ai Red Devils, che con questi tre punti salgono al sesto posto della classifica scavalcando il Tottenham di Antonio Conte, con 31 punti all'attivo che mettono CR7 e compagni nelle condizioni di lottare per un posto nella Champions League del prossimo anno.

Di seguito la classifica aggiornata del campionato inglese.