Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

Mixed Zone

Campobasso-Bari, Mignani: “Qui è difficile scegliere chi far star fuori”

Campobasso-Bari, Mignani: “Qui è difficile scegliere chi far star fuori”

Le dichiarazioni del tecnico del Bari, Michele Mignani, a margine della vittoria ottenuta dai Galletti sul campo del Campobasso

⚽️

Il Bari sempre più capolista del Girone C di Serie C. Altri tre punti in saccoccia per i Galletti che si sono affermati sul campo del Campobasso portando a casa l'intero bottino. Vittoria pesante in chiave promozione in Serie B e che consentono ad Antenucci e compagni di allungare sul Palermo di Giacomo Filippi, stoppato a Torre del Greco dalla Turris. A margine dell'incontro, l'allenatore del Bari Michele Mignani è intervenuto ai microfoni di RadioBari per analizzare la prestazione dei suoi. Di seguito, le sue dichiarazioni.

“Alla fine le vittorie sembrano facili ma non lo sono mai. Avevamo visto una squadra molto organizzata e combattiva - ha sottolineato Mignani - c’era la giusta tensione e preoccupazione. Abbiamo avuto occasioni per chiuderla prima, ma quando prendi un colpo riesci a reagire ed andare avanti. La vittoria di oggi? Non è nessun segnale, mercoledì c’è un derby sentito e dobbiamo recuperare per ributtarci contro il Foggia. Dobbiamo recuperare le nostre forze. Qui è difficile scegliere chi far star fuori, mercoledì sarà lo stesso ed è una fortuna per me. È stata una grande reazione di Antenucci. Una grande partita di Gigliotti, che è tornato in campo dopo tanto tempo con grande personalità e qualità. Lo dico sempre, è importante creare. Siamo stati bravi nel muovere la palla da dietro con efficacia, a volte forse abbiamo provato troppo soluzioni nella nostra area di rigore. La squadra è cresciuta in consapevolezza e la condizione mi sembra buona”.