serie c

Bari, Faggiano: “Sei punti di vantaggio non sono molti, i gufi in giro sono tanti”

Bari, Faggiano: “Sei punti di vantaggio non sono molti, i gufi in giro sono tanti”

Le parole del direttore sportivo della Sampdoria relative a Walid Cheddira e al suo inizio di stagione sorprendente con la maglia del Bari, attuale capolista del Girone C di Serie C

⚽️

Con tutti i gufi che ci sono sei punti di vantaggio non sono niente.

Queste le parole di Daniele Faggiano, direttore sportivo ex Palermo intervenuto in merito al campionato di Serie C e in particolare rispetto al Bari, capolista del Girone C. Passato alla Sampdoria dopo le precedenti esperienze in Serie A tra le file di Parma e Genoa tra le altre, il Ds nativo di Copertino non è nuovo alla scoperta di giovani talenti che si rivelino delle vere e proprie sorprese nelle rispettive categorie di competenza. Tra questi anche Walid Cheddira, attaccante di origine marocchina scoperto da Faggiano proprio ai tempi del Parma. Un talento cristallino quello riconosciuto dall'uomo mercato attualmente in forza ai blucerchiati, che si gode gli esiti delle sue osservazioni da lontano, guardando il ragazzo crescere tra le fila del Bari di Michele Mignani.

Intervenuto alle colonne de Il Corriere dello Sport, Faggiano ha parlato proprio delle sue sensazioni in merito alle ultime prestazioni di Cheddira, sottolineando anche quanto la situazione di classifica del Bari possa accelerare la crescita del giocatore. Ecco, di seguito, le sue dichiarazioni: "Cheddira?Sono contento per il ragazzo, per Polito che ha creduto in lui, per Mignani e Vergassola che lo stanno plasmando a dovere. Antenucci? Mirco verrà fuori al momento opportuno. Antenucci come Di Cesare sono il bene del Bari. Bari in vantaggio di sei punti? Con tanti gufi in giro sei punti non sono niente. Sono solo due partite”.

tutte le notizie di