Manchester City, Guardiola sul possibile addio di Arteta: “Arsenal? Non posso sapere cosa deciderà Mikel, dispiaciuto per Emery”

Il tecnico spagnolo, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Newcastle, ha parlato del possibile addio del suo vice che potrebbe accettare un’ipotetica proposta dell’Arsenal

L’Arsenal ha deciso di esonerare il tecnico Unai Emery e di affidare la squadra “ad interim” a Freddie Ljungberg.

Arsenal, ufficiale: esonerato Unai Emery, il comunicato. Il sostituto…

I Gunners hanno scelto di consegnare la guida della rosa al tecnico svedese, fino a pochi giorni fa allenatore dell’U23, in attesa di capire chi potrà essere l’erede designato. Uno dei nomi che circola da qualche ora è quello di Mikel Arteta che all’Emirates Stadium ha lasciato un pezzo di cuore, l’ex centrocampista spagnolo infatti ha chiuso la carriera con il club londinese dopo averci militato dal 2011 al 2016. Il 37enne spagnolo al momento è il vice di Pep Guardiola al Manchester City che, nel corso della conferenza stampa odierna, non ha né confermato né smentito le voci riguardo un possibile addio del suo secondo.

Arsenal, Ljungberg l’erede di Emery: “La squadra ha bisogno dei tifosi, farò ritornare il sorriso”

“Sarà con noi a Newcastle. Se l’Arsenal lo chiamerà o no, non è una domanda alla quale posso rispondere io. Mi dispiace per Unai Emery. Ovviamente non è una buona notizia. Il suo licenziamento non cambia la stima che ho nei suoi riguardi, ha realizzato grandi cose e conosco le sue capacità. Sono sicuro che troverà un altro club. Newcastle? In casa è sempre uno degli stadi con più calore. sarà una dura prova, così come contro il Burnley o il Manchester United nelle prossime settimane”.

Juventus, Bonucci: “CR7 non è al top, il gruppo lo sta aiutando. Intanto ci godiamo Higuain e Dybala”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy