Beijing Guoan, il club richiama Bakambu: “Mia moglie è incinta di otto mesi, non posso lasciare la Francia”

Beijing Guoan, il club richiama Bakambu: “Mia moglie è incinta di otto mesi, non posso lasciare la Francia”

L’attaccante francese, naturalizzato congolese, è stato richiamato dal suo club di appartenenza che vorrebbe tornasse entro il 28 marzo

Cédric Bakambu a un bivio.

Juventus, anche Dybala e la fidanzata Oriana Sabatini positivi al Coronavirus: “Stiamo bene”

Il ventottenne attaccante francese naturalizzato congolese in forza ai cinesi del Beijing Guoan deve scegliere se restare al fianco della moglie incinta di otto mesi o se partire alla volta di Pechino dove la società gli ha imposto di recarsi entro il 28 marzo. Il centravanti passato anche dalla Liga dove ha indossato per tre stagioni la maglia del Villarreal, si trova al momento in Francia insieme al figlio e alla compagna che è in dolce attesa di otto mesi. Il calciatore, attraverso le colonne de L’Equipe, ha mostrato tutto il suo dissenso per la scelta del suo club di appartenenza. La scelta della società asiatica è dettata dal fatto che il campionato cinese potrebbe riprendere da inizio maggio.

Bonazzoli-Mediagol: “Coronavirus sottovalutato, stop tardivo. Condizione atletica giocatori? Vi dico la mia”

“Ho paura. Ora devo andare in Cina e lasciare la mia famiglia, non è una cosa normale. Devo andare da solo, lasciando da sola mia moglie incinta, dovrei lasciare un paese con una pandemia per andare in un altro dove tutto questo problema sta ancora per terminare. La mia più grande paura è che il virus sia arrivato in Francia, dove sono confinato con mia moglie e mio figlio. Doverli lasciare da soli per intraprendere un viaggio non è piacevole. Devo lasciarli e non ho la certezza di sapere quando sarò in grado di vederli di nuovo, con mia moglie a un mese dal parto, è molto difficile”.

Emergenza Coronavirus, l’appello di CR7: “Gioca a casa, gioca per il mondo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy