Zamparini: “Non voglio più parlare della cessione, è un momento clou. Finché non ci sarà il closing…”

Zamparini: “Non voglio più parlare della cessione, è un momento clou. Finché non ci sarà il closing…”

Le dichiarazioni del patron del club rosanero, Maurizio Zamparini, relativamente allo stato della trattativa per la cessione del Palermo

Maurizio Zamparini non si espone.

(Zamparini: “Ho trovato chi farà felici i tifosi. Attenti a quelli come Baccaglini, il Palermo sarebbe fallito se…”)

Intervistato da Il Corriere dello Sport, il patron del club rosanero ha rilasciato le seguenti dichiarazioni relativamente allo stato della trattativa per la cessione del Palermo Calcio, evitando di entrare nei dettagli del possibile affare vista e considerata l’importanza di questo momento per lo svolgimento e l’eventuale buon esito della stessa: “Non voglio più parlare della cessione del Palermo perché è un momento clouFinché non ci sarà il closing non dirò altro, quindi non fatemi domande. L’argomento principale piuttosto riguarda quello che il Palermo fa di positivo in campionato“.

(Zamparini: “A breve nuova proprietà, mi vogliono come consulente. Palermo merita il meglio”)

Zamparini mantiene dunque le dovute distanze sulla trattativa ma implicitamente ammette come questo sia un momento fondamentale per lo stato d’avanzamento del possibile affare. Secondo il noto quotidiano sportivo sopracitato, il patron della società rosanero starebbe soltanto attendendo il closing e la formazione del nuovo Consiglio di Amministrazione con all’interno una buona fetta di rappresentanza palermitana.

Approfondisci qui: (Cessione Palermo, la composizione del futuro CdA: ruolo significativo dei palermitani, Zamparini consulente? Il nuovo stadio…)

Proprio ieri pomeriggio, intervenuto ai microfoni di RMC Sport, l’imprenditore friulano aveva dichiarato che sarebbe rimasto come consulente nel ramo sportivo del club rosanero nonostante l’uscita di scena dalla società siciliana. La data prefissata per il closing, come ormai noto, è quella del 10 novembre, quando si riunirà l’assemblea dei soci per l’approvazione definitiva del bilancio del Palermo.

(Bilancio Palermo, i conti rimangono in rosso: arriva comunque l’ok del CdA, adesso…)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sbt5 - 10 mesi fa

    Ma non sarebbe meglio che andasse a fare il consulente sportivo alla Triestina ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy