Milan-Torino, la delusione di Giampaolo: “La classifica è preoccupante, dobbiamo conviverci. Coppa Italia? Non l’abbiamo snobbata”

Le parole del tecnico granata dopo la sfida di San Siro

torino-spezia

Il Torino fuori dalla Coppa Italia, per i granata fatali i calci di rigore nella sfida contro il Milan.

Milan-Torino, Pioli: “Sappiamo lottare e soffrire, siamo stati squadra. Ibrahimovic? Volevo dargli più minuti”

Il tecnico dei piemonetesi, Marco Giampaolo, è apparso deluso dopo la sconfitta di San Siro ma per i suoi adesso è arrivato il momento di risalire la classifica in campionato. le dichiarazioni dell’allenatore ai microfoni di Rai Sport.

“La squadra ha fatto bene, è stata competitiva per quello che era il nostro obiettivo. Centoventi minuti sono una beffa e noi giochiamo sabato: non ci sono tempi di recupero giusti, sarà la quinta partita in tredici giorni quindi posso dire che è un calendario che non mi piace affatto. Ai rigori ci siamo giocati una bella chance, non abbiamo snobbato la competizione: c’è delusione, ora dobbiamo riorganizzarci per la prossima importante sfida contro lo Spezia. La classifica è preoccupante ma bisogna saperci convivere, le cose non si possono cambiare in un giorno. Il mercato è una cosa di competenza di Vagnati, è giusto che di queste cose parli lui perché ne ha le conoscenze: ho una rosa di venticinque giocatori, non mi esprimo sui possibili obiettivi per non mancare di rispetto ai ragazzi che alleno. Dire di chi ho bisogno sarebbe un atteggiamento irrispettoso, ho sempre agito in questo modo e continuerò a farlo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy