Serie B, Fabbricini: “La Lega mi ha chiesto la B a 19 squadre. Non rifarei questa scelta, ecco perché…”

Serie B, Fabbricini: “La Lega mi ha chiesto la B a 19 squadre. Non rifarei questa scelta, ecco perché…”

L’ex commissario della FIGC Roberto Fabbricini torna a parlare del caos che ha coinvolto la Serie B quest’estate

Roberto Fabbricini torna a parlare dei momenti vissuti quest’estate nel caos che ha coinvolto la Serie B.

Siena, il sindaco De Mossi: “Sporto denuncia contro Fabbricini, danneggiata un’intera comunità”

Serie B, Il Catania denuncia la FIGC: Roberto Fabbricini accusato di abuso d’ufficio

L’ex commissario della FIGC, intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io Sport, ha nuovamente detto la sua sulla questione ripescaggi e sulla scelta di far partecipare diciannove squadra alla serie cadetta:
“Il momento più difficile? L’estate, quando abbiamo assunto il provvedimento della B a 19 squadre. E’ stata una decisione difficile anche per me, poi ha prevalso l’idea che la parola ripescaggio non mi era mai piaciuta. La Lega B poi mi ha chiesto con forza questa scelta e ho pensato che fosse il primo prodromico passo verso la riforma dei campionati. Scelta che non rifarei? Forse proprio la decisione della B a 19, soprattutto per ciò che ha scaturito successivamente”.

Serie B, Fabbricini: “Serve una ristrutturazione dei campionati. La graduatoria delle ripescabili c’è, ma…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy