Siena, il sindaco De Mossi: “Sporto denuncia contro Fabbricini, danneggiata un’intera comunità”

Siena, il sindaco De Mossi: “Sporto denuncia contro Fabbricini, danneggiata un’intera comunità”

Il primo cittadino della città toscana ha deciso di intervenire legalmente contro il commissario straordinario della Figc

Luigi De Mossi non ci sta.

Il sindaco di Siena, dopo il mancato ripescaggio della Robur in Serie B, ha annunciato di aver sporto denuncia nei riguardi del commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini. Queste le sue parole proferite attraverso il proprio profilo Facebook.

“Il mancato legittimo ripescaggio della ROBUR SIENA danneggia una intera comunità civica, gli appassionati e la società che tanti sforzi ha fatto per portare la squadra nella serie cadetta. Ciò che più indigna sono le modalità assolutamente al di fuori di ogni logica e regola che hanno portato a questo incredibile epilogo. Nell’esprimere la più piena solidarietà verso la società, la squadra, i tifosi e la città tutta e per tutelare i diritti lesi di una intera comunità, il Comune Di Siena ha sporto denuncia nei confronti di Roberto Fabbricini, Commissario straordinario della Figc, per aver dato il via libera alla disputa del prossimo campionato di Serie B a 19 squadre senza averne per legge i poteri”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol