Mangia: “Con Conte l’Inter si avvicinerà alla Juventus, Sarri interverrà in difesa. Il mio futuro…”

Mangia: “Con Conte l’Inter si avvicinerà alla Juventus, Sarri interverrà in difesa. Il mio futuro…”

L’intervista al tecnico ex Palermo e Craiova, Devis Mangia, che si esprime sui vari cambi di allenatori tra le panchine dei maggiori club di Serie A e sul proprio futuro

Sarri ha dimostrato di essere un allenatore importante, in Italia ha fatto bene così come in Inghilterra. Con lui alla Juventus cambierebbe qualcosa a livello di filosofia di gioco

Potrebbe interessarti anche: (Mangia-Mediagol: “Lecce o Palermo in A? Vi dico la mia. La Serie B ci insegna una cosa. Delio Rossi…”)

Interviene così ai microfoni di Tuttomercatoweb l’ex allenatore di, tra le altre, Palermo e Craiova, Devis Mangia. L’ex commissario tecnico della Nazionale italiana Under-21, nel corso dell’intervista, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni relativamente ai vari cambi di allenatori avvenuti (o devono ancora essere ufficializzati) sulle panchine dei maggiori club del campionato di Serie A, soffermandosi inoltre sul proprio futuro.

Si aspetta una Juventus ancora protagonista anche sul mercato?
La Juve domina da otto anni, penso che Sarri vorrà giocare come negli ultimi anni. Cambieranno le idee, magari non cambierà tanto all’interno del gruppo. Anche se in alcuni reparti potrebbe esserci qualche intervento, ad esempio in difesa“.

L’Inter riparte da Antonio Conte.
Si accorceranno le distanze rispetto alla Juve. Conte porterà il suo modo di lavorare, la sua filosofia. Ho grande stima di lui, come di Spalletti. Sono due allenatori di grande livello. L’Inter sul mercato potrebbe intervenire in maniera più importante“.

Il prossimo sarà un anno importante anche per l’Atalanta.
Ha già fatto cose eccezionali. Con idee e programmazione si può compensare alle differenze di budget. Ma credo che l’Inter possa essere protagonista, così come il Napoli. Chiaramente la Juve partirà davanti“.

E lei, mister?
Intanto ieri ho avuto un appuntamento importante (Il matrimonio, ndr). Per quanto riguarda il futuro potrebbe prospettarsi qualcosa all’estero, o magari anche in Italia. Per ora non c’è niente di concreto. Ho declinato alcune proposte all’estero, aspetto e valuto con serenità“.

Ti potrebbe interessare anche: (Atalanta, Devis Mangia su Ilicic: “Dai tempi di Palermo è cresciuto tanto, si è completato”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy