Roma, Vigorelli su Zaniolo: “Su di lui top club italiani e stranieri. Futuro? Rispondo così”

Prudenza per il rientro del centrocampista della Roma, Zaniolo

zaniolo

Nessun rientro affrettato per Nicolò Zaniolo, ci vorrà ancora un po’.

Una stagione complicata per il centrocampista della Roma che lo scorso gennaio ha rimediato una rottura al legamento crociato del ginocchio destro durante la sfida contro la Juventus. Fermo da diversi mesi, a settembre, durante Olanda-Italia, ancora uno stop, ma questa volta causato da un problema al crociato sinistro, con un possibile rientro in campo programmato tra febbraio e marzo.

Roma, consegnata la lista UEFA: ci sono Smalling e Zaniolo, escluso Javier Pastore

Il talento azzurro, che si è dovuto fermare per cause di forza maggiore, era già nel mirino dei top club italiani e stranieri “Per Nicolò si erano interessati tutti i top club, non solo la Juventus. Poi l’infortunio, il Covid e l’avvento della nuova proprietà giallorossa hanno cambiato gli scenari”, ha affermato Claudio Vigorelli, agente di Zaniolo, ai microfoni di ‘Tuttosport’. “Friedkin fin da subito ha messo Nicolò al centro del progetto e di questo siamo molto orgogliosi. A Roma è esploso e penso sia l’ambiente giusto anche per provare a consacrarsi una volta superato l’infortunio. Poi quel che sarà in futuro si vedrà… Vale per Zaniolo e per qualsiasi altro giocatore“, ha aggiunto Vigorelli. Comunque adesso il giocatore starebbe meglio anche se serve essere prudenti in questa fase, secondo quanto emerge dalle parole del suo agente “Adesso Nicolò sta meglio, speriamo rientri per l’Europeo. Ma stavolta non ci deve essere alcuna fretta”.

Italia, Mancini sul rientro di Zaniolo: “Dobbiamo partire sempre per vincere. Nicolò? Può recuperare, per gli Europei…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy