Parma, il patron Krause: “Ho sempre tifato Palermo e Juventus, vi spiego il motivo. Chiellini? Svelo un segreto”

Le parole del neo presidente del Parma Kyle Krause

Il neo patron del Parma Kyle Krause si presenta meglio al calcio italiano.

Inter, Lukaku: “La Serie A si sposa con il mio stile, sarebbe stato bello arrivare prima. Futuro? Ho un obiettivo”

Dopo il recente acquisto della maggioranza economica della società emiliana da parte dell’imprenditore statunitense, quest’ultimo si è gradualmente presentato al calcio italiano tramite molteplici interviste. L’ultima quella realizzata ai microfoni de La Repubblica, nella quale Krause ha svelato diversi interessanti retroscena utili a delineare ancora meglio un personaggio di cui non si conosce ancora molto. Uno dei primi passaggi è stato dedicato alle squadre per le quali prima faceva il tifo, come Palermo e Juventus“Sono italiano e ho sempre fatto il tifo per Juve e Palermo, la squadra dei miei antenati. Ma il giorno in cui ho comprato il Parma ho tolto lo sticker bianconero dal mio PC e ho messo lo scudo ducale: credo di essere diventato presidente in quel preciso momento”.

VIDEO Serie A, Piccinini e il ritorno al passato: “C’è una telecronaca che non scorderò mai”

Krause ha poi chiuso con una battuta sulla sfida che vedrà il suo Parma affrontare proprio la Juventus e sul suo rapporto amichevole instaurato con il difensore bianconero Giorgio Chiellini“La gara contro la Juventus direi che dovrebbe essere dalle parti del 20 dicembre, il giorno del compleanno di mia moglie. Speriamo di farle un bel regalo, e che Cristiano Ronaldo o Chiellini non ci rovinino la festa. Chiellini? È un mio amico, ho delle foto che ritraggono me, Giorgio e i miei figli Oliver e Tanner”.

Calciomercato Atalanta, niente Parma per Traorè: l’attaccante pronto ad una nuova avventura in Premier

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy