Palermo-Virtus Francavilla, sfida tra “cattivi”: cartellini protagonisti, pugliesi e rosanero al comando

La speciale classifica relativa ai cartellini gialli

Odjer

Domenica alle ore 12,30 il Palermo affronterà al “Renzo Barbera” la Virtus Francavilla.

Palermo, Palazzi si prende le chiavi del centrocampo: l’ex Monza convince Boscaglia, contro il Francavilla ci sarà lui dal 1′

I rosanero pronti a bissare la vittoria ottenuta in casa della Cavese, partita in ogni caso da non sottovalutare contro una squadra tosta che non molla un centimetro. Il match contro i pugliesi apre una speciale classifica in cui le due squadre hanno praticamente un particolare primato: più di 100 ammonizioni sommando i cartellini ricevuti da entrambe. Se il Palermo finora si è visto sventolare il giallo per ben 51 volte, al Francavilla è addirittura accaduto in ben 58 occasioni, quasi 3,5 ammonizioni a partita con i rosanero che invece hanno una media di 3 gialli per gara.

In questa graduatoria a dir poco particolare, si legge nell’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’, i pugliesi restano in testa se si contano anche le espulsioni con i rosanero però che inseguono da vicino. La Virtus ha subito due espulsioni (una diretta e una per doppia ammonizione), il Palermo ne ha rimediate addirittura tre (Broh e Crivello a Catanzaro, Marconi contro la Casertana). C’è però una squadra che ha fatto meglio in tal senso, parliamo proprio della Casertana che ha collezionato sette cartellini rossi. Per quanto concerne i singoli, comanda con nove gialli Delvino (Virtus Francavilla) seguito da Zenuni con 8 (Virtus Francavilla) e Moses Odjer anch’egli con 8.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy