Palermo, rebus panchina: c’è anche un “mister X”, ma Pergolizzi resta in pole. La scelta fra oggi e domani. I dettagli

Palermo, rebus panchina: c’è anche un “mister X”, ma Pergolizzi resta in pole. La scelta fra oggi e domani. I dettagli

A breve il nuovo Palermo del duo Mirri-Di Piazza sceglierà a chi affidare la guida tecnica della squadra rosanero

Il dado, a piccoli passi, va tracciandosi. Il Palermo scioglierà a breve (probabilmente tra oggi e domani) le riserve sull’allenatore e alle spalle di Rosario Pergolizzi avanza l’ombra di un «mister X»“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando della corsa alla panchina del Palermo. Negli ultimi giorni si sono susseguite diverse ipotesi, ma sembra che nelle ultime ora si sia aggiunto un altro candidato. Un tecnico con esperienza in Serie C, il quale sarebbe anche già stato contattato da Mirri e Sagramola. Nonostante ciò, in pole resta sempre Rosario Pergolizzi, tecnico palermitano che nella scorsa stagione ha allenato l’under 17 dell’Empoli.

Palermo, caos calmo: rompicapo ds, tanto rumore per nulla? I no di Iachini e Zeman e il mistero Bucaro. Pergolizzi…

Bucaro, contattato giovedì scorso, è fermo in stand-by, mentre Lucarelli, Di Gaetano e Sottil erano ipotesi che sarebbero potute diventare concrete qualora il nuovo direttore sportivo fosse stato Antonello Laneri: “L’oggetto misterioso c’è, avrebbe persino incontrato Sagramola in questi giorni a Milano (dove si è recato ad inizio settimana) e sul profilo di questo tecnico aleggia il più totale riserbo – scrive il quotidiano –. In contemporanea a questi contatti, però, è emersa la candidatura di Pergolizzi, che al nuovo Palermo è stato sponsorizzato da Rosario Argento e che ha dato totale disponibilità ad accettare la proposta di guidare la prima squadra“.

Corsi-Mediagol: “Brignoli buon profilo, La Gumina un diamante da raffinare. Pergolizzi al Palermo…”

Della gestione sportiva se ne sta occupando Rinaldo Sagramola, che sta lavorando a 360 gradi per costruire il nuovo Palermo. A testimoniarlo anche il fatto che sta portando avanti i “casting” per il nuovo tecnico: “La scelta è attesa a breve, anche perché lo stesso Mirri è stato chiaro sui termini per illustrare ai tifosi il progetto tecnico del Palermo: «Dopo il 31 luglio», aveva dichiarato una volta ottenuto il via libera da parte del sindaco Orlando“.

Nuovo Palermo, la verità di Zeman: “Io, Mirri e Sagramola, vi svelo tutto. Ho rifiutato perché…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy