Palermo, le precisazioni di Macaione: “Futuro De Angeli-Foschi, voglio chiarire che…”

Palermo, le precisazioni di Macaione: “Futuro De Angeli-Foschi, voglio chiarire che…”

Il banchiere palermitano, Vincenzo Macaione, advisor nell’operazione che sancirà il passaggio delle quote del club rosanero ad Arkus Network e probabile futuro presidente del Palermo, precisa alcuni passaggi significativi ai microfoni di Mediagol.it

Di Massimiliano Radicini.

Non ho mai detto che le persone non si possono licenziare in 24h“. A parlare è il banchiere palermitano Vincenzo Macaione, advisor della trattativa tra Arkus Network e il Palermo. L’ufficialità dell’accordo tra il gruppo italiano presieduto da Walter Tuttolomondo e il club di viale del Fante è arrivato nella serata del 24 aprile, con un comunicato ufficiale nel quale veniva reso noto che: “L’U.S. Città di Palermo, nella persona di Daniela De Angeli, e Arkus Network Srl, nella persona del legale rappresentante Walter Tuttolomondo, comunicano che in data odierna tra le parti è stato sottoscritto l’accordo di closing finalizzato al trasferimento dell’intero pacchetto azionario (100%) del Palermo Football Club SPA e sue controllate, che verrà perfezionato nei prossimi giorni“. Una trattativa nata diversi mesi fa che ha visto protagonista il dirigente di Management&Partners, che dopo un lungo testa a testa col fondo americano York Capital Management è riuscito ad avere la meglio, firmando un contratto preliminare di vendita.

Macaione: “Dietro Arkus Network non c’è Zamparini. York Capital? Una menata che vale 0”

La storica dirigente amministrativa del Palermo, attuale proprietaria delle quote del club, Daniela De Angeli verrà confermata nel nuovo management. Proprio su questo tema Macaione, intervistato dalla redazione di Mediagol.it, ha chiarito alcuni punti: “Daniela De Angeli è molto esperta e sicuramente ci aiuterà. Non ho mai detto che lei e Foschi saranno licenziati anche perché non sono io a prendere tali decisioni. La nuova proprietà ha dato fiducia a Daniela, rientrerà nel nuovo management“.

Macaione-Mediagol: “Compiuta una vera e propria missione, i dettagli dell’accordo e la verità su Arkus Network”

La scelta di mantenerla ha però suscitato qualche sensazione contrastante all’interno della tifoseria rosanero, con Macaione che ha poi proseguito: “Daniela è stata determinante e molto professionale nella trattativa. Le faccio i miei complimenti. La sua esperienza e la sua grande conoscenza dell’ambiente potrà essere positiva per la prossima gestione. La nuova proprietà per questi motivi ha deciso di mantenerla all’interno della società”.

Macaione-Mediagol: “Tutto sul testa a testa tra Arkus e York. Il progetto industriale e i punti cruciali. Io presidente? Sarei onorato”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy