Palermo, il futuro è adesso: le priorità di Arkus, nodo allenatore e rebus Foschi. L’agenda di Lucchesi…

Grandi manovre in casa Arkus Network, con il direttore generale Fabrizio Lucchesi intento a stilare le strategie gestionali e tecniche del club in vista della prossima stagione

LE PRIORITÀ DI ARKUS

E’ tempo di grandi manovre in casa Arkus Network.

Nella giornata di ieri si è svolta una riunione fiume negli uffici romani della società che detiene la proprietà della società di viale del Fante al fine di pianificare le strategie economiche e gestionali in vista della prossima stagione. Alla presenza degli stati generali del gruppo capitanato dalla famiglia Tuttolomondo si è definito per grandi linee il piano d’azione del club sia in materia di scelte tecnico-dirigenziali, sia di budget da mettere a disposizione in sede di calciomercato.

In linea con i principi di lealtà, rettitudine e trasparenza sul piano etico-amministrativo che dovranno contraddistinguere ineluttabilmente il nuovo corso, la priorità assoluta della nuova proprietà sarà quella di risanare e far quadrare i conti del club, inevitabilmente ancora in sofferenza, nonostante la prima immissione di capitali, in virtù dell’ingente esposizione debitoria generata dalla vecchia gestione.

Rispondere prontamente ai numerosi creditori, colmare per quanto possibile le falle in bilancio, adempiere con puntualità alla copertura dei costi di gestione, rispettare le scadenze previste sul piano fiscale e contributivo, nonché ottemperare alle normative federali per quanto concerne tempi e modalità di iscrizione al campionato. Insomma, creare i presupposti per riportare il club su un piano di equilibrio e fluidità economica ed operativa che garantisca solidità e stabilità in chiave futura. Questo il primo step fondamentale ed imprescindibile alla base di ogni decisione e strategia di natura tecnico-dirigenziale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy