FOTO Palermo in Serie C, la protesta dei tifosi arriva anche in Russia: “Il calcio italiano è morto”

FOTO Palermo in Serie C, la protesta dei tifosi arriva anche in Russia: “Il calcio italiano è morto”

La protesta dei tifosi rosanero si è estesa anche in Russia, dove alcuni sostenitori hanno manifestato contro la scelta del TFN

Continua la protesta dei tifosi del Palermo.

Lunedì è arrivata la sentenza del Tribunale Nazionale Federale che ha condannato i rosanero alla retrocessione fino all’ultimo posto in classifica e conseguentemente in Serie C. Nei giorni successivi i tifosi del club di Viale del Fante hanno iniziato a manifestare contro la scelta del TFN, e in tutta Italia gruppi di sostenitori si sono riuniti per protestare: per una sera il Duomo di Milano si è tinto di rosa e di nero, a Roma alcuni tifosi si sono presentati sotto la sede della FIGC e infine a Palermo migliaia di persone si sono incontrare per urlare il loro dissenso.

Palermo in Serie C: tifosi in protesta da Malta a Milano passando per Roma! Presente delegazione davanti sede FIGC

La protesta non si è limitata però al nostro paese, e anche nel resto del mondo alcuni sostenitori del Palermo hanno organizzato manifestazioni contro le scelte della FIGC. In Russia, ad esempio, dei tifosi hanno celebrato una sorta di “funerale” per il calcio italiano, girando per le via della città con dei cartelli con su scritto “Palermo merita rispetto” e tenendo in mano delle rose. Le immagini sono state diffuse dalla pagina Facebook “Palermo Russia“, che ha accompagnato le foto con questa didascalia: “Se i funzionari di comportano in questa maniera, significa che il calcio italiano è morto“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy