De Angeli: “Palermo grande opportunità per chi vuole investire. Venezia? Difficile fare calcio ad alti livelli…”

Le parole dell’attuale proprietaria del club di viale del Fante: “Il Palermo ha enormi potenzialità”

Una veneziana al timone.

Il Palermo sta attraversando uno dei periodi più complicati della sua storia recente. Dopo l’addio degli inglesi, le quote della società di viale del Fante sono passate nelle mani di Daniela De Angeli e Rino Foschi. Intervistata da Il Gazzettino, la storica dirigente club rosanero, ha parlato delle differenze tra Venezia e Palermo, con le due compagini che lunedì sera si sfideranno al “Penzo” (calcio d’inizio ore 21): “Venezia è la città più bella del mondo, ma per ragioni logistiche e culturali è difficile fare calcio ad alti livelli. Ci ha provato Zamparini investendo soldi ed energie e ci sta provando Tacopina. Il Palermo ha enormi potenzialità, rappresenta la quinta città d’Italia ed è l’unica a livello professionistico dell’isola. La definirei un’opportunità per chi volesse investire. La mia speranza è vedere impegnate entrambe a competere per importanti risultati“.

De Angeli: “Sicilia terra meravigliosa, mi piacerebbe chiudere la carriera a Venezia”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy