Closing Palermo: Zamparini a Londra, Baccaglini negli States. La YW&F Global Limited…

Si stringe per il closing del Palermo Calcio: in questi giorni Maurizio Zamparini si trova a Londra, mentre Baccaglini è negli States. La YW&F Global Limited…

Prima ancora di pensare di attuare il piano A o il piano B (in questo caso, data l’ormai inevitabile retrocessione del club, il piano B), il Palermo Calcio dovrà raggiungere il suo principale obiettivo: cambiare proprietario.

Sì, perché ad oggi a detenere il 100% delle quote rosanero è Maurizio Zamparini che mesi addietro ha deciso di dare fiducia a Paul Baccaglini. Il compito dell’ex Iena era (ed è tuttora) trovare investitori interessati al far crescere il club di viale del Fante e, di rimbalzo, il resto delle aziende del Gruppo Zamparini. La prima scadenza è stata rispettata: il 19 aprile Baccaglini ha fatto il nome della YW&F Global Limited, entro fine mese dovranno arrivare i… soldi.

Palermo 2017-18, scegli tu chi far rimanere: ADDIO o RESTA? Vota il sondaggio

In questo preciso istante – come raccontato dall’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia‘ – sia Maurizio Zamparini che Paul Baccaglini si troverebbe all’estero per tentare di annullare le possibilità che l’operazione salti inaspettatamente. L’imprenditore friulano è a Londra, capitale del Regno Unito, il trader di Chicago si trova negli Stati Uniti. Baccaglini rientrerà in Italia la prossima settimana proprio a pochi giorni dalla deadline del 30 aprile, quando di fatto avverrà il passaggio di proprietà da Zamparini alla YW&F Global Limited.

Palermo alla YW&F Global Limited, Bellinazzo: “Baccaglini? In Inghilterra una cosa così non sarebbe successa”

Baccaglini, insieme a Integritas Capital, dovrà mettersi al lavoro per gli altri progetti di Zamparini. Investimenti che l’ex presidente del Palermo potrà mettere in atto con l’aiuto del fondo Integritas, i cui clienti saranno sostanzialmente finanziatori anche della società di viale del Fante. Si attende il rientro in Italia di Baccaglini, attualmente negli States, per poter firmare tutte le carte e portare a termine la trattativa. Scontato dunque – secondo il quotidiano regionale – che il nuovo numero uno del club rosanero non assisterà dal vivo alla partita di domenica tra la squadra di Bortoluzzi e la Lazio di Simon Inzaghi. Gara che per i rosa conta adesso pochissimo sul piano del risultato, essendo Rispoli e compagni praticamente condannati alla retrocessione in Serie B.

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele Corrente - 4 anni fa

    Mamma.mia quanti uccelli di malagurio alla vostra facciazza fila tutto liscio.sono i soliti panormosauri che si lamento pure del l’aria che respirano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanni Intile - 4 anni fa

    Dobbiamo battere la lazio. Empoli perderà a Milano. – 7

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vincenzo Baio - 4 anni fa

    Non dimenticate la classica vendita della fontana di trevi. Buona giornata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Piergiorgio Geraci - 4 anni fa

    Pi mia chistu (Baccaglini) un tuoirna chiù

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Chiarello Sandro - 4 anni fa

    C’è sempre lui….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gaspare Vassallo - 4 anni fa

    Non credo più in questa Società.Non seguo più il Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Stefano Ralli - 4 anni fa

    Baccaglini in America, Zamparini a Londra ed in tifosi in B ! 🙁

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

      Zamparini si sta occupando della YW&F Global Limited.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Paolo Ponzo - 4 anni fa

    Sarà l’unico CLOSING a non essere chiuso , mi sembra la più grande cavolata del truffardino, a volte mi sembra di rivedere i film di Toto’ ……, poveri noi , povero Palermo Calcio, che se ne vadano tutti , meglio ricominciare dalla seconda divisione che vedere queste buffonate ogni giorno, spero che la Finanza entri nel mondo del Calcio per controllare se hanno imbrogliato , il Palermo tutte le partite a sempre fatto bene nel 1 tempo e perso nel secondo tempo , ma voi sapete quanto lo pagano 1 / 2 finale ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

      Nemmeno voglio pensare a questa cosa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Toni Mabbut - 4 anni fa

      A me sembrano solo scarsissimi. Quello che dici tu è vero ma considera che per fare i soldi in quel modo dovresti puntare sui bookmaker illegali altrimenti i flussi anomali di giocate verrebbero immediatamente segnalati, specie dopo episodi ripetuti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mauro Ruisi - 4 anni fa

    Continuo a non capire perché non ha venduto a Cascio. Perché aveva messo la clausola di acquisto a 10 milioni in caso di retrocessione? Caro Zampa il Palermo é in B adesso e non vale più un tubo, e lei sarebbe un’imprenditore? -_-

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

      Cascio lo avrebbe estromesso. Baccaglini, per sua stessa ammissione, è il “front man”…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Raffaele D'Angelo - 4 anni fa

      Non lo è di certo . È solo un “accatta e vinni ” esattamente come un venditore di auto usate .
      L’imprenditore e tutta un’altra cosa .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Francesco Marino - 4 anni fa

    Io sto avendo l’impressione che questo fondo non vuole acquistare il Palermo e le aziende di Zamparini ma mi sembra più un fondo di ristrutturazione aziendale che sostiene economicamente Zamparini stesso, no che lo sostituisca…. poi il fatto di cambiare presidente etc.. sono operazioni di facciata perché il Palermo oltre ad essere una società è una squadra di calcio con annessi umori e clima dei tifosi cosa che con Zamparini era irrecuperabile dunque per “ristrutturare” il Palermo, oltre che i soldi, integritas doveva fornire anche un cambio di immagine assoldando un nuovo dipendente, baccaglini, da mettere alla presidenza, perché diciamolo, questo qui non ha un euro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

      Condivido al 100%. Una sola preghiera, se non ti offendi. “Ai” soldi si scrive senza la “H” (non è verbo avere). Scusa per la precisazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Peppe Catanese - 4 anni fa

      Si scrive ha I soldi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Francesco Marino - 4 anni fa

      Chiedo scusa per l’errore correggo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Toni Mabbut - 4 anni fa

      Non deve avere i soldi lui in prima persona. Lui trova gli investitori e gli promette un ritorno in cambio. È un promotore finanziario. Il problema è che una società di calcio non si compra per specularci sopra… lo ha già fatto abbastanza Zampinocchio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Stefano Ralli - 4 anni fa

      Baccagli non ha soldo e non sa una “H” di calcio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Francesco Marino - 4 anni fa

    Io sto avendo l’impressione che questo fondo non vuole acquistare il Palermo e le aziende di Zamparini ma mi sembra più un fondo di ristrutturazione aziendale che sostiene economicamente Zamparini stesso, no che lo sostituisca…. poi il fatto di cambiare presidente etc.. sono operazioni di facciata perché il Palermo oltre ad essere una società è una squadra di calcio con annessi umori e clima dei tifosi cosa che con Zamparini era irrecuperabile dunque per “ristrutturare” il Palermo, oltre che hai soldi, integritas doveva fornire anche un cambio di immagine assoldando un nuovo dipendente, baccaglini, da mettere alla presidenza, perché diciamolo, questo qui non ha un euro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

    Alla fine si scoprira’ che (in qualche modo) Zamparini e’ ”parte” della YW&F Global Limited…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toni Mabbut - 4 anni fa

      Probabile. Ma se facessero le cose come Dio comanda avrebbe poca importanza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

      Se Zamparini ​avesse voluto fare le cose come Dio comanda, non ci avrebbe portato a vivere questo incubo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Dario Laudicina - 4 anni fa

    E fu così che Baccaglini non torno più..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Sgarlata - 4 anni fa

      Baccaglini tornerà. Non si farà più vedere appena sarà chiaro che dietro la YW&F Global Limited c’è ancora Zamparini…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Bla Bla Bla Bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy