Palermo alla YW&F Global Limited, Bellinazzo: “Baccaglini? In Inghilterra una cosa così non sarebbe successa”

Palermo alla YW&F Global Limited, Bellinazzo: “Baccaglini? In Inghilterra una cosa così non sarebbe successa”

A proposito dell’annuncio fatto nella giornata di ieri, parla il noto giornalista de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo.

17 commenti

Dieci giorni. Il countdown è partito. Entro il 30 aprile la seconda tappa verso il closing del Palermo Calcio. Paul Baccaglini ha rispettato la prima scadenza (quella relativa al 19 aprile, quando avrebbe dovuto presentare la società che rileverà le quote del club), adesso toccherà completare l’opera portando fattivamente i soldi.

Caso YW&F Global Limited. MilanoFinanza: “Registrata in Delaware nel 2006”, ma…

Della YW&F Global Limited si conoscono ancora poche informazioni e già vi sarebbe stato il primo caso di omonimia (come capitato in occasione della presentazione di Integritas Capital, quale fondo d’investimento di riferimento del neo-presidente del Palermo): solamente nei prossimi giorni, però, sarà chiaro tutto. Almeno, così si augura la piazza rosanero, tuttora abbastanza scettica sulle possibilità di voltar pagina e confinare il nome di Zamparini al passato. “Già dovrebbero iniziare a circolare le informazioni sui soci, sulla struttura, sul management. Un minimo di tracciabilità per capire quale sarà il capitale investito. Il tempo comincia a stringere e mi sembra che qui si stia gettando un po’ di trucioli al vento giusto per dire qualcosa – ha commentato Marco Bellinazzo, noto giornalista di finanza per Il Sole 24 Ore, attraverso le colonne de ‘La Repubblica‘ -. Soci non ne vedo, solidità patrimoniale nemmeno, lui personalmente è un rappresentante che non ha solidità finanziaria personale. Ho l’impressione che possa fare come ha fatto Yonghong Li con il Milan, quando diceva che era rappresentante di una cordata e poi è rimasto solo lui a dovere trovare i fondi. Non vorrei che – continua BellinazzoBaccaglini stesse continuando a cercare soci per un progetto di acquisto iniziale. Ci sono gli spazi per avere il ragionevole dubbio che non stia prendendo in giro tutti. In Inghilterra una cosa del genere non sarebbe mai successa, le istituzioni del pallone avrebbero chiesto maggiore chiarezza”, conclude.

Il Palermo alla YW&F Global Limited, i tifosi: “Poca chiarezza” vs “Tranquilli, è la prassi” (COMMENTA)

17 commenti

17 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni Russo - 4 giorni fa

    Quello che è successo a Palermo..Neanche nel Burundi !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lillo Romano - 4 giorni fa

    A mariiiiiii siamuuuuuuu speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tom2304 - 4 giorni fa

    così anche il signor Bellinazzo ha fatto il suo commento del …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alessandro Pupelli - 4 giorni fa

    Continuo a sostenere che ci sono troppo ombre su baccaglini … tante parole e zero fatti . . Spero di sbagliarmi . . Ma Zamparini è sempre e sarà sempre al comando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giuseppe Di Salvo - 4 giorni fa

      E a questo punto, data la pochezza di Baccaglini che è tutto chiacchiere e distintivo, mi auguro che dietro rimanga Zamparini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pia Maggiore - 4 giorni fa

    Non capisco di cosa vi preoccupiate. Quando ci sarà il passaggio di proprietà, la Lega dovrà controllare tutte le garanzie economiche. La Lega, non noi che non siamo esperti di finanza ma solo esperti di dietrologie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonello Provenzano - 4 giorni fa

      guarda, io di finanza ne capisco un poco (se non altro, perché sono cresciuto con un padre professore ordinario di finanza aziendale alla bocconi e un fratello professore di finanza a bergamo): non si può parlare senza avere accesso ai bilanci e agli accordi, quindi è vero che sono speculazioni.
      purtroppo però l’esperienza porta a considerare gli esiti, partendo da considerazioni osservabili: nel caso dell’affare relativo al Palermo, e dopo l’esperienza pluriennale con Zamparini, non possiamo certo essere fiduciosi che tutto sia fatto in regola …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pia Maggiore - 4 giorni fa

      Va bene, ma non dovremo aspettare tanto per saperne di più. A breve sapremo se la nuova società è solida dal punto di vista finanziario e poi dovremo aspettare il mercato per sapere se ci offre garanzie anche dal punto di vista degli investimenti. E’ una scommessa, che spero per noi si riveli positiva

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Vincenzo Vasile - 4 giorni fa

      Ma che vuol dire ‘non capisco di cosa vi preoccupate’? Ma dici vero o babbiii?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Girolamo Civitavecchia - 4 giorni fa

    Invece di scrivere a tutti i costi non potete aspettare tranquillamente il 30 aprile ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Piero Barba - 4 giorni fa

    Non capisco perché molte persone cercano il marcio solo nella trattativa di vendita del Palermo calcio ma perché non si interessavano così quando sono state vendute Inter e Milan .Di noi nessuno si interessa se non per parlarne male . Dopo il closing che illazioni faranno sulla provenienza dei capitali

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonello Provenzano - 4 giorni fa

      l’Inter è stata acquisita prima da Tohir, un magante con un patrimonio reiconosciuto di 16mld di dollari, e poi venduta a uno dei più grandi gruppi commerciali al mondo
      il passaggio del Milan è stato discusso molto, e si è protratto per quasi 8 mesi, ma comunque si è sempre saputo chi fosse dietro i fondi, sia nel primo tentativo, sia nel secondo

      converrai che sin dall’inizio la figura di Baccaglini è sembrata dubbia a tutti, e le modalità con cui procede continuano ad essere dubbie e contraddittorie.
      In ogni caso, non si sa chi sia lui, non si sa chi lui copra (se copre qualcuno), non si conosce nulla di nulla di questa operazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Piero Barba - 4 giorni fa

      Non perché non lascia trasparire niente c’è del marcio , Baccaglini ha sempre detto che dietro di lui ci sono dei soci importanti lo scopriremo dopo il 30 aprile fino a quella data sarebbe giusto non sparare sentenze questo è naturalmente un mio parere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giovanni Sgarlata - 4 giorni fa

      Bravissimo Antonello. E’ quello che dico io da un mese a questa parte. CHI c’e’ dietro questo fondo? Mi piacerebbe che i nostri giornalisti, piuttosto che vendere fumo, investigassero per vedere chi si nasconde dietro questa sigla YW&F Global Limited. Da uno come Zamparini ci si puo’ aspettare di tutto, anche reinventarsi investitore… Baccaglini non mi ispira fiducia, e non certo per i tatuaggi… Troppi segreti, troppe nubi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Toni Mabbut - 4 giorni fa

      Mi pare abbastanza logico avere perplessita’ dopo la grottesca presa per il culo degli arabi di qualche anno fa, a seguito della quale, qualunque tifoseria seria avrebbe defenestrato tutto l’organigramma, invece di farlo passare come un simpatico scherzo di carnevale. Detto questo, vedo che si da’ piu’ importanza ai nomi ed ai soldi quando invece dovremmo chiederci qual e’ il programma sportivo di questa fantomatica societa’. Qua si parla di un Baccaglini che rappresenta una fondo al quale ha “promesso” un certo ritorno economico, ma ci dimentichiamo che ci sono dei risultati sportivi da conseguire, se mettiamo l’utile al primo posto non riusciremo mai a trattenere un giocatore dinanzi ad un’offerta e il profitto sara’ l’unica cosa che conta alla fine dell’anno. io, da tifoso, non mi esalto mica per il fatturato o l’utile. Ho gia’ fatto l’esempio dell’Arsenal in Inghilterra, grande societa’ con i conti a posto ma nel “limbo” sportivo, provate infatti a chiedere cosa ne pensano i tifosi veri, che si sono rotti le palle di avere i conti a posto e vedere vincere sempre gli altri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Max Battaglia - 4 giorni fa

      Il palermitano è così,sfotte la squadra della sua città…..Ma è pronto a farsi Mediaset premium per la Champions,per guardarsi la rubentus! Li rivedrai un giorno allo stadio a convenienza,se il Palermo ritornerà a farci passare qualche capriccio come ai bei tempi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    6. Max Battaglia - 4 giorni fa

      Il palermitano è così,sfotte la squadra della sua città…..Ma è pronto a farsi Mediaset premium per la Champions,per guardarsi la rubentus! Li rivedrai un giorno allo stadio a convenienza,se il Palermo ritornerà a farci passare qualche capriccio come ai bei tempi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy