Caos Palermo, ag. Paganini: “Ecco cosa è successo con gli inglesi, Foschi…”

Caos Palermo, ag. Paganini: “Ecco cosa è successo con gli inglesi, Foschi…”

Graziano Battistini, agente di Luca Paganini, fa ulteriore chiarezza sulla corrispondenza avuta con Jake Lee, talent scout londinese che opera per la Global Futures Sport

Graziano Battistini spiega quanto accaduto durante la sessione di mercato invernale con il Palermo.

Il club di Viale del Fante, infatti, aveva manifestato il proprio interesse nei confronti dell’esterno offensivo Luca Paganini, attualmente in forza al Frosinone. Tuttavia, a contattare l’agente del giocatore non era stato il direttore dell’area tecnica rosanero Rino Foschi, ma piuttosto Jake Lee, 26enne talent scout londinese che opera nella Sport Futures Talent, società dedita al “recruitment” ed all’assistenza manageriale di atleti e calciatori professionisti strettamente connessa alla Global Futures Sport di Clive Richardson. La corrispondenza tra le due parti, complice proprio la mancanza di un interlocutore che avesse credibilità, non ha mai generato una vera trattativa tra i due club ma, tuttavia, ha condotto al caos di ruoli che ha avvolto il Palermo Calcio, divenuto un via vai di personaggi dai compiti indefiniti, nelle ultime settimane.

Calciomercato Palermo, il mistero Foschi-Holdsworth e l’affaire Paganini: tra social, mail e il comunicato del club…

Il procuratore sportivo dell’attaccante ciociaro, intervenuto ai microfoni di ‘RMC Sport Live Show‘, ha detto la sua sull’intricata questione e sul difficile momento che la società siciliana sta vivendo, manifestando la propria vicinanza nei confronti di Rino Foschi:
Io continuerò a parlare con Rino Foschi che è quello che comanda e fa il mercato del Palermo. Quando ho ricevuto una mail su Paganini ho chiesto a Foschi e da lì si è scatenato il caos e una situazione ridicola. Solo un professionista come Foschi è riuscito a tenere a bada la situazione. Mi auguro che tutto torni nei ranghi perché il Palermo sta facendo un campionato importante, menomale che c’è Foschi che cerca di tenere tutto l’ambiente compatto. Spero che sia tutto finito. Nel calcio devono cambiare tante cose perché stiamo rasentando il ridicolo“.

Palermo-caso Jake Lee, l’agente di Paganini fa chiarezza: “Io parlo solo con Foschi…”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy