L'INTERVISTA

Baiano-Mediagol: “Lucca, gol e testa giusta. Erede top di Vlahovic alla Fiorentina”

BOLZANO, ITALY - JULY 21:  Assistant Coach Francesco Baiano looks on during a US Citta di Palermo pre-season training session at Sport Well Center on July 21, 2012 in Malles Venosta near Bolzano, Italy.  (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Tredici gol con il Palermo in Serie C, già capocannoniere nel primo scorcio di stagione in Serie B con la maglia deòl Pisa: Francesco Baiano analizza la parabola di Loirenzo Lucca ai microfoni di Mediagol.it

⚽️

Un presente dirompente ed un futuro sempre più radioso. La parabola ascendente di Lorenzo Lucca sta destando l'attenzione di media ed addetti ai lavori, il bomber classe 2000, autore di una brillante prima stagione tra i professionisti in C con la maglia del Palermo, ha impattato nel migliore dei modi la Serie B con il suo nuovo club: il Pisa allenato  da D'Angelo, attuale capolista del torneo cadetto.  Già nel giro dell'Italia Under 21, ormai prossimo alla convocazione nella Nazionale maggiore di Roberto Mancini, il gigante di Moncalieri è già tra i profili maggiormente monitorati dalle big del nostro calcio. Francesco Baiano, ex bomber di Napoli, Foggia e Fiorentina, tra le altre, si esprime in merito a qualità e prospettive del millenials ex Palermo nel corso dell'intervista esclusiva concessa alla redazione di Medaigol.it.

"Lucca? A Pisa conosco tante persone e so per certo che sta lavorando a testa bassa e con grande intensità, nonostante sia già partito molto bene. Il ragazzo dà sempre il 100% in allenamento e credo che questa sia una cosa fondamentale. Ha la testa giusta, non si accontenta mai e sinceramente potrebbe essere, me lo auguro, il sostituto di Vlahovic alla Fiorentina. Ha delle caratteristiche che mi piacciono molto, è alto ma si sa muovere bene anche se deve migliorare a livello tecnico come è giusto che sia. Spero che possa diventare il nuovo Luca Toni. Futuro? Spero di tornare in panchina presto, mi documento e vedo tantissime parte. Spero di poter avere una possibilità nel più breve tempo possibile. Ho avuto la fortuna di girare ma Palermo mi è rimasta nel cuore, spero di poter rivedere questi colori in Serie A"