PALERMO-SALERNITANA 3-0, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. Rosa campioni d’inverno

PALERMO-SALERNITANA 3-0, LE PAGELLE DI MEDIAGOL. Rosa campioni d’inverno

Palermo campione d’inverno. Netta la vittoria sulla Salernitana nell’ultima giornata del girone d’andata. Ecco i migliori in campo… Clicca per leggere le pagelle di Mediagol

DIFESA

Dopo il pareggio-beffa maturato al Manuzzi contro il Cesena, il Palermo di Bruno Tedino si riscatta battendo per 3-0 la Salernitana al Barbera: i rosanero sono ufficialmente campioni d’inverno nel campionato di Serie B 2017-18.

Nestorovski e compagni iniziano bene la gara, vanno in vantaggio (grazie al terzo gol stagionale di Chochev), soffrono e poi chiudono i conti con le reti di Gaetano Monachello e di Mato Jajalo. 39 i punti all’attivo del club di viale del Fante che tornerà in campo sabato 20 gennaio 2018 contro lo Spezia.

Di seguito i voti e i giudizi relativamente al match Palermo-Salernitana 2-0.

POSAVEC 6,5
Acquisisce sempre più sicurezza e si rende spesso autore di parate importanti e non scontate. A dire il vero, nel momento più delicato dell’incontro, non viene aiutato alla perfezione dai compagni difensori che lo costringono al miracolo in occasione del “gol-non-gol”. Poi non interpreta al meglio un cross dalla trequarti che si stampa sul palo. In netto miglioramento, tuttavia, rispetto a quel giovane portiere arrivato ormai 2016.

CIONEK 6
Inizia il match con intervento in chiusura per nulla semplice: provvidenziale la sua chiusura all’8’ del primo tempo. Poi normale amministrazione. Battibecca qualche volta con gli attaccanti avversari, ma è un modo per tenere alta l’attenzione.

STRUNA 6,5
Senza particolari sbavature la sua prestazione, anche se conclude il primo tempo con un quasi-autogol: devia malamente un tiro dalla distanza di un avversario e la palla sfiora il palo della porta rosa, a Posavec battuto.

BELLUSCI 6
Autore di diversi interventi importanti in fase difensiva. Fa buona guardia, dovrebbe migliorare la precisione dei passaggi in fase di uscita. Al 40’ del primo tempo si lascia scappare Bocalon che quasi trova il pareggio di testa.

Sfoglia le schede per leggere i voti e i giudizi relativi agli altri calciatori rosanero impegnati nella sfida contro la Salernitana

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mau49 - 2 anni fa

    Se permettete il vero protagonista è il sig. Tedino.Ha saputo con certosina pazienza amalgamare bene i reparti e trasformare questi ragazzi che in occasioni precedenti non avevano dato il meglio di se,forse incompresi.Tedino ha le idee chiare.Detto questo bisogna continuare a costruire su questo organico.Quest’anno di B servirà per acquisire esperienza e maturare e Tedino lo sa .Ho fiducia.Ribadisco il concetto che questi ragazzi meritano un’attenzione maggiore da parte dei tifosi.Immancabile la stoccata al friulano,che vede solo business là dove invece è necessaria la continuità e programmazione,seria e duratura ,con obiettivi sportivi da raggiungere , in pieno rispetto con le attese di tutti.Lupo non deve essere condizionato e altri ( Cairo per es. )si risolva i suoi problemi con altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy