PAGELLE amichevole Palermo-Sicula Leonzio 0-2: rosanero battuti da squadra di Serie C, prestazione deludente

PAGELLE amichevole Palermo-Sicula Leonzio 0-2: rosanero battuti da squadra di Serie C, prestazione deludente

Le pagelle di Mediagol sulla prestazione dei rosanero sconfitti in amichevole dalla Sicula Leonzio. Migliore in campo Trajkovski, tante le insufficienze

LA PARTITA

Di Massimiliano Radicini

A una settimana dall’inizio del campionato, il Palermo sfigura perdendo in casa per 2-0 contro la Sicula Leonzio, squadra di Serie C. Sul campo del “Tenente Onorato” di Boccadifalco, la squadra di Lentini ha meritato la vittoria riuscendo a imporsi sia dal punto di vista atletico, sia fisico, al cospetto di un avversario sulla carta più forte. Decisive le reti messe a segno da D’Angelo e Marano entrambe siglate nella prima frazione di gioco.

Tedino ha provato uno schieramento per tempo: entrambe le formazioni erano disposte in campo con l’ormai consueto 4-3-1-2. Nella prima metà di gara i rosanero hanno provato a creare qualche occasione da gol con Trajkovski e Nestorovski, ma i due attaccanti macedoni hanno mancato il bersaglio. Più in palla e in forma, invece, la compagine siracusana che al 14′ si è portata avanti con D’Angelo con un tiro dal limite deviato da un giocatore rosanero che ha beffato Pomini. Il raddoppio è arrivato al 45′, a pochi secondi dalla fine del primo tempo, questa volta con Marano che ha battuto l’estremo difensore rosanero con un tiro a giro dai 20 metri.

Nella ripresa i rosanero hanno cambiato interpreti, ma la musica è rimasta la stessa, con la Sicula Leonzio che ha controllato la gara e il Palermo che ha provato a rendersi pericoloso con azioni confuse. Un secondo tempo in cui è successo davvero poco di interessante. Il nuovo acquisto Falletti non si è ancora integrato (è arrivato da pochi giorni), Moreo e Balogh continuano a latitare insieme al centrocampo sperimentale con Fiore play basso davanti alla difesa.

Al termine della gara Tedino ha cercato di “giustificare” la cattiva figura fatta dai suoi ragazzi addossando le colpe alla preparazione atletica: “Sapevamo che non stavamo bene dal punto di vista fisico oggi, la situazione è sotto controllo – ha dichiarato l’allenatore al termine dalla sfida – Sono convinto al mille percento che abbiamo un gruppo che ci porterà lontano. Non è la prestazione di oggi che mi fa cambiare idea. Sono molto molto molto carico“.

PALERMO, ITALY - AUGUST 18: Ilija Nestorovski of Palermo in action during the pre-season friendly match between US Citta' di Palermo and Sicula Leonzio at Carmelo Onorato training center on August 18, 2018 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvo Ienna - 11 mesi fa

    Avrei lasciato Stellone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvo Ienna - 11 mesi fa

    Dopo un mese di lavoro siamo ancora a zero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gianni Califano - 11 mesi fa

    No ma continuate a pensare alla Juve e alle finali perse

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vincenzo Enzo Minardi - 11 mesi fa

    Chi male incomincia bene finisce forseeeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Salvo Unicomplicazioni - 11 mesi fa

    Chi malafiura!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Alfredo Conti - 11 mesi fa

    Ma che Tedino e Tedino, qui c’è solo una persona da esonerare: Zamparini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giovanni Mineo - 11 mesi fa

    Rispoli mezzala?tedino comincia a svegliarti please

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Roj Gambino - 11 mesi fa

    Tedino esonerato all’istante!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Franco Neri - 11 mesi fa

    Un altro segnale forte è quando una intera squadra gioca male,senza che nessuno si salvi,seppur amichevole,é inquietante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Per Aleesami e Struna neanche un minuto in campo, segnale di cessione vicina

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy