Perinetti: “In bocca al lupo al nuovo Palermo, ho tante aspettative. Le città del sud…”

Perinetti: “In bocca al lupo al nuovo Palermo, ho tante aspettative. Le città del sud…”

Le dichiarazioni dell’ex direttore sportivo del Palermo Giorgio Perinetti in merito al futuro del club di viale del Fante, che ripartirà dalla Serie D

Giorgio Perinetti dice la sua sul futuro del Palermo, che ripartirà dal calcio dilettantistico sotto una proprietà inedita.

L’ex direttore sportivo del club di Viale del Fante ha partecipato quest’oggi all’incontro “Sport, tecnologia, innovazione e finanza”, svoltosi nello spazio cultura del Village degli Internazionali di tennis del Country a Palermo. Intervenuto ai microfoni della stampa presente, l’ex direttore generale del Genoa ha parlato delle ultime vicende che hanno coinvolto i rosanero. Di seguito le sue dichiarazioni.

C’è la possibilità di parlare di ripartenza e di rilancio con la nuova società alla quale va il migliore augurio e l’in bocca al lupo più sincero. Le aspettative ovviamente sono tante, io ho avuto modo di sposare un progetto simile a Venezia dove siamo riusciti ad arrivare in B dopo due anni e ci siamo fermati ai play-off proprio contro il Palermo. Il calcio è molto più conservatore rispetto agli altri sport che sono molto più aperti all’innovazione. Mi auguro che nel corso del tempo i controlli siano sempre più efficaci per evitare situazioni come quella del Palermo. Questo è un dolore non solo per la città ma anche per il sistema calcio, ricordo anche quello che è successo a Bari nella passata stagione. Grandi serbatoi di passione e di entusiasmo, che sono le città del sud più importanti, mortificate da gestioni quantomeno infelici. Ribadisco che è una sconfitta del sistema calcio che non riesce a intervenire e a correggere per evitare che accadono cose del genere. Tantissimi anni fa gli input politici di allora portarono Dino Viola, c’è anche un pizzico del mio operato, a occuparsi della ripartenza del Palermo. Affidammo a Franco Peccenini di ricostruire la squadra e partimmo poi con La Gumina, il Palermo così rinacque. Prendiamo questo episodio che ricordo come augurio, da lì siete tornati grandi e si è anche sfiorata la Champions Legue”.

Palermo, casting per il nuovo ds: in lizza un poker di candidati, situazione e dettagli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy