Palermo, staffetta Sforzini-Ricciardo: Pergolizzi in attacco ha l’imbarazzo della scelta

Palermo, staffetta Sforzini-Ricciardo: Pergolizzi in attacco ha l’imbarazzo della scelta

Il tecnico rosanero da questa settimana avrà a disposizione tutti gli attaccanti presenti in organico. A partire dalle prossime settimane dovrà compiere delle scelte

Si preannuncia una lunga staffetta che durerà da qui fino alla fine del campionato. Perché non sarà soltanto un fatto di domenica prossima, nella sfida cioè contro il Biancavilla“.

Apre così l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport parlando dell’attacco del Palermo. Col rientro di Ricciardo, reduce da uno stop, Pergolizzi con Sforzini e il giovane Lucca ha adesso diverse frecce nel suo arco. Probabilmente con gli etnei la scelta dovrebbe riardere su Sforzini, ma a partire dai prossimi match il tecnico rosanero dovrà scegliere gara dopo gara il suo centravanti.

Sforzini ha realizzato tre gol nelle ultime tre gare, con una media realizzata di una rete ogni 100′; dall’altra parte c’è l’attuale capocannoniere rosanero, Ricciardo, che in stagione ha timbrato il cartellino in nove occasioni. L’ultimo gol del bomber messinese su azione risale però alla goleada con il Corigliano dello scorso 3 novembre, con in mezzo il rigore trasformato col Castrovillari ma anche l’errore dagli undici metri contro il Troina.

Palermo, il futuro degli under: prestiti e scadenze di contratto. La strategia del club rosanero. I dettagli

In avanti Pergolizzi adesso ha praticamente tutti gli effettivi a propria disposizione, inclusi i due nuovi acquisti Floriano e Silipo che si sono alternati con Ficarrotta e Felici: “Proprio il giovane proveniente dal Lecce ne è stato l’esempio nel girone di andata. Senza un’alternativa under nel suo ruolo Felici ha chiuso il 2019 in netta riserva di energie, come preventivabile e giustificabile. Silipo ha dimostrato di poter incidere e di insidiare anche la maglia da titolare al suo coetaneo. Floriano, invece, rappresenta quell’elemento cardine di cui il Palermo aveva bisogno dopo l’infortunio di Santana e Ficarrotta, nel frattempo, è diventato lo spacca partite a gara in corso. Con Ricciardo e Sforzini a pieno regime, si può certamente affermare che quello rosanero è l’attacco più forte del campionato. Adesso spetterà a Pergolizzi sapere sfruttare così tanta abbondanza, sbagliando il meno possibile nelle scelte“, conclude il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy