Palermo, Rispoli si sposa: grande festa a Bagheria, folla di curiosi davanti alla chiesa Madre

Palermo, Rispoli si sposa: grande festa a Bagheria, folla di curiosi davanti alla chiesa Madre

L’esterno destro ormai ex rosa ha anche chiacchierato con i presenti: “Sono felice per questo giorno, mi dispiace che avviene in un momento difficile dal punto di vista professionale”

Ha tolto per un giorno la maglietta e i pantaloncini da calciatore e ha indossato l’abito scuro delle grandi cerimonie. E la cerimonia era davvero speciale: il suo matrimonio

(Rispoli: “Arkus Network non mi ha mai convinto, vi spiego perché. Bisogna tutelare il Palermo”. E sul mancato rinnovo…)

Inizia con queste parole il racconto del matrimonio dell’ormai ex rosanero Andrea Rispoli, contenuto all’interno dell’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia, il quale si è sposato proprio ieri pomeriggio nella chiesa Madre di Bagheria con la modella Nadine Casa:

La cerimonia è stata celebrata da padre Giovanni La Mendola, parroco del duomo bagherese. In una giornata di caldo afoso. Testimoni per lo sposo il fratello Vincenzo ed Emiliana Ferrara, per la sposa Jennifer e Miriam Casa. Gli invitati sono arrivati alla spicciolata. Intorno alle 16.30 alcuni di loro sono scesi da un pullman. Tutti, ovviamente, elegantissimi. Sul pavimento della piazza Madre è stato srotolato un tappeto bianco e ai lati numerose piante. All’ingresso della chiesa sono stati collocati due vasi bianchi, con dentro tantissime rose, sempre bianche. Bagheria da tempo non assisteva ad un matrimonio da vip. E per l’occasione la piazza principale è stata transennata dagli agenti municipali, mentre qualche curioso si chiedeva cosa stesse accadendo“.

(Rispoli: “Arkus Network? Troppe chiacchiere, è stata calpestata la dignità di Palermo. A Zamparini direi…”)

In molti – come riportato stamani dal noto quotidiano regionale – avrebbero sperato nell’arrivo di Andrea Belotti o di qualche altro ex compagno più rinomato in rosanero di Rispoli, ma si sarebbero dovuti “accontentare” di Pirrello, Lo Faso e Goldaniga. Lo sposo, elegantissimo, è giunto puntuale a destinazione alle ore 16:40 e, in attesa dell’arrivo della sposa, ha brevemente chiacchierato con i presenti: “Sono felice per questo giorno – dice l’ex esterno del Palermo mi dispiace che avviene in un momento difficile dal punto di vista professionale“.

(Rispoli: “Sarò sempre grato al Palermo, si sarebbero potute fare grandi cose. Futuro? Penso solo al matrimonio”)

Chiaro ed evidente il riferimento all’attuale situazione – decisamente critica – che il Palermo Calcio sta purtroppo attraversando. Intorno alle ore 17:15 ha poi fatto il proprio ingresso sulla piazza Nadine Casa, accompagnata dal padre Enzo:

Abito bianco e velo trasparente a sfiorare i capelli biondi, che cingevano il volto bellissimo, sul quale esplodevano due occhi azzurro lucente. Gli sposi hanno scelto come lettura sacra, per la celebrazione, le nozze di Cana. Anche padre Giovanni La Mendola non ha potuto fare a meno di ricordare la situazione in cui versa la squadra rosanero e nell’omelia ha detto: ‘siamo tristi come palermitani e siciliani per questo Palermo calcio. Ragazzi miei, amatevi sempre‘. Dopo le rituali promesse di matrimonio, uno scrosciante applauso si è levato nella chiesa, in cui il caldo afoso l’ha fatta da padrone, per l’intera durata della celebrazione.

Prima della conclusione del rito nuziale è toccata alla sorella di Nadine, Jennifer, anche lei modella, augurare lunga vita alla sorella e allo sposo. Appena fuori, come si conviene in questi casi, gli sposi sono stati travolti da riso, petali di rose e applausi. Nel frattempo la piazza si è riempita di curiosi arrivati per vedere da vicino gli sposi. Loro, Andrea e Nadine, si tenevano per mano, sorridevano, abbracciavano amici e parenti e si mettevano in posa per le foto di rito. Alla fine sono andati via a bordo di una Porsche Carrera nera cabriolet. La festa è continuata al castello di Trabia. Top secret il menù“.

(Rispoli: “Solo la Serie A poteva risistemare le cose, Foschi unico punto di riferimento”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy