Palermo, ricordi lo scontro Champions con la Sampdoria?

Palermo, ricordi lo scontro Champions con la Sampdoria?

Lo storico testa a testa per il quarto posto tra i rosanero ed i bucherchiati, al “Barbera” dieci anni fa finì 1-1: in gol Pazzini e Miccoli

Il punto più alto.

Esattamente dieci anni fa il Palermo sfiorava con mano il sogno di qualificarsi in Champions League. Il 9 maggio 2010, infatti, i rosanero sfidavano la Sampdoria al “Barbera“. I blucerchiati occupavano il quarto posto in classifica, mentre i rosanero subito dietro. Alla squadra di Delio Rossi, per continuare a sognare, servivano i tre punti per superare i doriani in classifica.

Il clima in città era caldissimo, caccia al biglietto nei giorni antecedenti alla gara e zona stadio praticamente piena di tifosi già diverse ore prima del fischio di inizio. Lo stadio è una bolgia, la gara è di quelle sentite e soprattutto decisiva. Delio Rossi, vista la squalifica di Bovo, schiera il rumeno Goian al centro della difesa al fianco di Kjaer; mentre in avanti si affida a Miccoli e Cavani, con Pastore nel ruolo di trequartista. Dall’altra parte Delneri conferma il suo consueto 4-4-2, con in avanti la collaudata coppia d’attacco formata da Cassano e Pazzini.

PALERMO, ITALY – MAY 09: Fans of Palermo show theis support during the Serie A match between US Citta di Palermo and UC Sampdoria at Stadio Renzo Barbera on May 9, 2010 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Il Palermo fin dai primi minuti si mostrò propositivo, ma la retroguardia della Samp riuscì ad arginare tutti i tentativi dei rosanero. La prima occasione arrivò la 13′ con una girata di Cavani, ma il pallone si spense a lato; poi i tentativi ancora dell’uruguaiano e di Pastore che però non riescono ad inquadrare lo specchio della porta difesa da Storari.

La gara si accende nella ripresa: al 53′ Sirigu stende in area Mannini, rigore e rete dei blucerchiati con Pazzini. I rosanero reagiscono al 68′ con Miccoli che si conquista un penalty dopo un sconto con Zauri (rottura del crociato per il 10 del Palermo). Dal dischetto a denti stretti va lo stesso Miccoli che trasforma. Qualche minuto dopo il Romario del Salento lascia il campo dolorante ed al suo posto entra Budan. Ed è proprio l’attaccante croato ad avere una clamorosa occasione al minuto 84, ma il suo colpo di testa a porta vuota dopo una respinta di Storari sul destro di Pastore finisce incredibilmente fuori.

IL GRAN GIORNO DI DELIO ROSSI “Siamo pronti per la Sampdoria, il Palermo non ha bisogno di pannolini”

Alla fine di quella stagione ad andare in Champions League fu proprio la Sampdoria, che a suon di gol della coppia Cassano-Pazzini raggiunse un obiettivo straordinario e probabilmente anche inaspettato ad inizio stagione. Per il Palermo ed i suoi tifosi fu la più grande delusione, ma di quella stagione resterà per sempre indelebile la sfida del “Barbera” e la coreografia tutta rosanero…

PALERMO, ITALY – MAY 09: Fans of Palermo show theis support during the Serie A match between US Citta di Palermo and UC Sampdoria at Stadio Renzo Barbera on May 9, 2010 in Palermo, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy