Palermo, il presidente Mirri rende conto ai soci dell’azionariato popolare. Martedì la diretta Facebook

Una diretta streaming per rispondere ai soci dell’associazione AmiciRosanero

Nonostante il periodo nero del Palermo, il presidente Dario Mirri ha scelto di parlare pubblicamente.

Salvo sorprese, il presidente del Palermo, risponderà martedì prossimo alle domande dell’associazione AmiciRosanero, ovvero il gruppo di tifosi riconosciuto dal club di Viale del Fante come soggetto giuridico unico per la rappresentanza dell’azionariato popolare. La società, che si è aggiudicata le quote rosanero entrando in possesso dello 0,45% circa delle quote del club rosanero, riunisce 453 soci. Tra gli scopi del socio di minoranza AmiciRosanero, secondo lo statuto, c’è quello della vigilanza e della tutela della trasparenza sulla nuova società costituita l’anno scorso da Mirri e Di Piazza.

La prima fase sarà quella della raccolta delle domande che sarà curata dal socio fondatore e componente del direttivo di AmiciRosanero, Stefano Monasteri (nonché amico e consulente per alcune aziende di Dario Mirri) che selezionerà insieme al direttivo le domande. I 453 soci potranno scrivergli via email sottoponendo le proprie domande entro le 13.00 di lunedì 19 ottobre.

Nella giornata di martedì 20 ottobre, invece, è prevista la diretta Facebook sulla pagina dell’associazione alle ore 18.30 che Mediagol.it seguirà per voi.

Che domande fareste voi al presidente Mirri? Scriveteci nei commenti.

Palermo, alle critiche al presidente Mirri risponde l’Associazione Cuori Rosanero nel Mondo

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. george - 1 settimana fa

    Io chiederei al Presidente Mirri se alla luce non tanto dei pessimi risultati, ma piuttosto dell’evidente carenza di un gioco ed ancora più in presenza di un minimo di carattere da parte della squadra, la scelta di Boscaglia sia stata quella giusta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy