Palermo, guarda che Lucca: Boscaglia si gode il suo bomber, i rosanero vincono la scommessa

Il giovane attaccante sta dimostrando di avere tanta qualità

lucca

Lorenzo Lucca continua a stupire.

Palermo, ag. Lucca: “Non gli faccio mai i complimenti, a gennaio è arrivata un’offerta importante”

Il giovane attaccante piemontese classe ’00 nel corso della stagione ha già messo a segno ben 10 reti e non ha intenzione di fermarsi. Dopo le prime otto reti messe a segno tutte al “Renzo Barbera“, il centravanti rosanero si è anche sbloccato in trasferta realizzando la doppietta decisiva in casa della Turris. Nel giro C a comandare la classifica dei cannonieri ci sono Antenucci e Partipilo rispettivamente di Bari e Ternana che al momento sono fermi a 12 reti. L’ex Torino si è preso dunque la scena dopo un inizio non troppo positivo con mister Boscaglia che lo impiegava con il contagocce o quantomeno lo alternava con Andrea Saraniti. Le prime reti le ha infatti segnate da subentrato e come scrive l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’: «La svolta della sua stagione è arrivata a metà dicembre: Saraniti squalificato per Palermo-Casertana e Lucca titolare al «Barbera… da quel momento, le gerarchie si ribaltano definitivamente e arrivano altre sei reti, nel giro di sette partite».

Palermo

Una scommessa dunque vinta quella del Palermo che ha fatto firmare a Lucca un contratto fino al 2024. Un futuro roseo per il ragazzo nativo di Moncalieri che vuole fare grande i rosanero.

Palermo, Toni esalta Lucca: “Può solo crescere, ho un consiglio per Lorenzo”. E sulla promozione…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy