Palermo: Crivello, il “trattore” stakanovista. Mai sostituito da Pergolizzi, il palermitano è una certezza

Palermo: Crivello, il “trattore” stakanovista. Mai sostituito da Pergolizzi, il palermitano è una certezza

Il difensore rosanero è l’unico ad aver giocato le 11 gare (10 di campionato, una di Coppa Italia di Serie D) fin qui disputate dal Palermo

Roberto Crivello lo stakanovista. Il difensore rosanero è l’unico calciatore della rosa ad essere sempre stato in campo in tutte le 11 partite sin qui disputate dal Palermo, le 10 di campionato e quella di Coppa Italia, persa ai rigori col Biancavilla“.

Apre così l’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, parlando delle strepitose prestazioni fin qui offerte dall’unico calciatore del Palermo che ha giocato in tutte le gare ufficiali disputate dalla formazione di Pergolizzi. Nessuno ha un minutaggio più alto del suo. In campionato, Crivello, condivide il primato con il terzino albanese Masimiliano Doda, ma in Coppa l’ex Sampdoria ha giocato solamente il scendo tempo e non il primo.

Palermo, dodici giocatori a segno: soltanto il Monza meglio dei rosanero, ma…

Crivello è rimasto solo al comando di questa statistica dell’efficienza, dopo le sostituzioni operate domenica da Pergolizzi, che, a partita decisa contro il Corigliano, ha risparmiato i minuti finali prima a Lancini, non al meglio della condizione, e poi addirittura a Pelagotti, permettendo l’esordio in campionato del 18enne Fallani, che si trova davanti una istituzione difficile da scalfire come il portiere ex Empoli“, si legge.

Palermo, corsa al record di successi: solo due squadre come i rosanero, lo Shakhtar è ad un passo. I numeri e le statistiche

Crivello fin dai primi giorni in cui è arrivato a Palermo si è immediatamente messo a completa disposizione di Pergolizzi, che tra l’altro lo ha anche reinventato come centrale di difesa. Lui, che in carriera aveva sempre fatto il terzino. Per il difensore palermitano è l’occasione di poter giocare nella squadra della sua città, quella squadra che vuole riportare il più in fretta possibile tra i professionisti: “Crivello è un giocatore che potrebbe tranquillamente militare in due categorie superiori, come d’altra parte ha fatto fino allo scorso luglio (Frosinone e Spezia). Ma al solo richiamo di Palermo, il ‘trattore’, come ama chiamarlo anche il presidente Mirri, non si è fatto problemi ed ha detto sì, incurante che si trattasse di Serie D“, conclude il quotidiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy