Palermo, calo di rendimento: frenata under, giovani in difficoltà

I rosanero nelle ultime due gare hanno tirato il fiato racimolando solamente un punto, la capolista ha qualche ‘difetto’. Ci sono le alternative agli under titolari?

Una frenata che coincide col calo di rendimento degli under“.

Apre così l’edizione odierna de Il Giornale di Sicilia parlando delle ultime prestazioni del Palermo che, dopo aver vinto le prime dieci gare di campionato, nelle ultime due gare ha rimediato una sconfitta interna contro il Savoia ed un deludente pareggio esterno sul campo della Palmese, ultima in classifica del Girone I di Serie D. I rosanero stanno un po’ tirando il fiato, con gli under che in maniera particolare sembrano avere necessità di riposo.

Calciomercato Palermo, acquisti sì ma non subito: avanti con l’organico assemblato in estate. La situazione

Ad ammetterlo è stato lo stesso tecnico rosanero, Rosario Pergolizzi al termine della gara contro i calabresi: “Felici e Kraja in panchina? Non erano in condizione“, ha spiegato l’allenatore. Eppure fino a qualche settimana fa i giovani erano un vero e proprio punto di forza, tra gol e grandi prestazioni di tutti i calciatori in rosa: “Felici, Doda, Vaccaro e Kraja sono stati di fatto degli intoccabili, fino alla sconfitta casalinga col Savoia. Da lì è arrivato il fiatone o, come nel caso del terzino albanese, la chiamata della Nazionale, che ha costretto il Palermo a inventare una difesa inedita contro la Palmese“, si legge.

Palermo, campo d’allenamento: nodo Boccadifalco. Campo in perfette condizioni, ma bisogna attendere

I loro sostituti non hanno tra l’altro impressionato: Lucera ha sprecato un’importante chance per dimostrare il suo indiscusso valore, Langella non ha fornito una prestazione del tutto positiva e Ambro e Peretti non hanno avuto l’impatto sperato nel momento del loro ingresso in campo. L’unico che ha provato a cambiare passo alla gara è stato Rizzo Pinna, ma non è bastato per trafiggere la stretta retroguardia della Palmese: “Alla fine l’unico che continua ad avere un rendimento costante è Vaccaro“.

L’interrogativo da porsi è quello di chiedersi se ci sono delle alternative agli under titolari. Il calo di rendimento della squadra è corrisposto con le loro difficoltà a fornire le prestazioni a cui avevano abituato il pubblico. L’ultima rete messa a segno da un giovane risale a Palermo-Licata di un mese fa. Il fiatone inizia a farsi sentire…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy