Macaione-Mediagol: “York Capital menata che vale zero? Sagramola ha frainteso le mie parole…”

Macaione-Mediagol: “York Capital menata che vale zero? Sagramola ha frainteso le mie parole…”

Le parole dell’ex vicepresidente della società di viale del Fante

Di Massimiliano Radicini.

Pochi giorni e si saprà definitivamente quali saranno le sorti del Palermo Calcio. La società rosanero non ha inviato la documentazione completa per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B entro i termini stabiliti dalla Lega B. La società attende quindi che la Covisoc emetta il proprio verdetto in relazione alle domande presentate da tutti i club che hanno richiesto l’iscrizione al torneo cadetto.

Qualora, come sembra che avverrà, le cose non dovessero andare per il verso giusto, sono già diversi i soggetti che stanno lavorando per presentare i propri progetti al sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Tra questi c’è anche Dario Mirri, imprenditore palermitano che nel mese di febbraio ha acquistato la pubblicità all’interno dello stadio per la cifra di 2,8 milioni di euro. Il direttore generale della Damir è affiancato da Rinaldo Sagramola, ex amministratore delegato rosanero.

Intervistato dalla redazione di Mediagol.it, l’ormai ex vicepresidente del Palermo e advisor della trattativa tra Arkus Network ed il club rosanero, Vincenzo Macaione, ha voluto chiarire alcuni punti relativi ad una intervista rilasciata ieri pomeriggio da Sagramola (CLICCA QUI): “Anche lui come tanti altri, oltre a cavalcare il momento attuale di crisi e sbandierare strategie varie, non ha capito cosa volessi dire quando ho affermato che York Capital è ‘una menata che vale zero’. Non ho mai parlato male del fondo, che conosco bene, ma ho detto quella frase in riferimento alle notizie legate al Palermo Calcio e perché in quel preciso momento la gente dava per chiusa una trattativa che non era affatto conclusa, anche in virtù del fatto che l’intenzione di York era quella di acquistare un’opzione, come ci avevano riferito i vecchi proprietari”.

Decaduto ieri dal suo ruolo di vicepresidente del club di viale del Fante, insieme ad Alessandro Albanese, Macaione ha poi parlato dell’attuale Situazione che sta attraversando il club rosanero: “Attuale situazione? Ho sentito Tuttolomondo nei giorni scorsi per una questione legata alla Sporting Network, per incombenze burocratiche. Spero riesca a sistemare la situazione che si è venuta a creare”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LaCosa - 4 mesi fa

    Io invece credo che tutti hanno capito cosa volesse dire: quello che ha detto. E soprattutto abbiamo visto anche quel che ha fatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy