Lucchesi: “Ho trovato una Lega B divisa, rappresentare il Palermo è stato un onore. La gestione Zamparini…”

Lucchesi: “Ho trovato una Lega B divisa, rappresentare il Palermo è stato un onore. La gestione Zamparini…”

L’intervista al direttore generale del club rosa, Fabrizio Lucchesi, intercettato all’uscita dall’Assemblea della Lega B di ieri pomeriggio

Un’Assemblea di Lega senza clamorosi colpi di scena o tanto auspicati regolamenti di conti tra i club di Serie BMauro Balata.

(Serie B, si riparte il 23 agosto: toni duri in assemblea, tensione tra Balata e i club)

Quella andata in scena ieri pomeriggio tra le ore 14:00 e le 20:00 negli uffici di Via Rosellini è stata però una riunione aperta a numerosi contraddittori e a diversi chiarimenti, necessari a questo punto, e sperati soprattutto dallo stesso presidente della Lega B.

(Calciomercato Palermo, Lucchesi su Puscas: “Qualità indiscutibili, si sta valorizzando. Incedibile? Tutti possono andar via…”)

L’occasione, come riportato stamani da Il Corriere dello Sport, sarebbe stata utile a chiarirsi ma non senza alzare i toni della discussione, tanto da indurre il nuovo direttore generale del Palermo, Fabrizio Lucchesi, a commentare con le seguenti dichiarazioni il clima all’uscita dall’Assemblea:

Rappresentare il Palermo è stato un onore e un piacere – afferma il dirigente toscano –, l’impatto è stato positivo non ho trovato ostilità da parte delle altre società verso la nostra società. Un esordio in punta di piedi ma gradevole. Del resto perché avrebbero dovuto avercela con noi? I problemi li abbiamo ereditati dalla gestione Zamparini. Non li abbiamo creati noi. Ho trovato però una Lega divisa e grandi frizioni interne, con tanti problemi che riguardano soprattutto il passato“.

(Palermo, nodo iscrizione: servono 8 milioni di euro. Lucchesi: “Salvatore Tuttolomondo? E’ tranquillo…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy