Lancini: “Orgoglioso di essere un calciatore del Palermo. Coronavirus? C’è tanta voglia di tornare alla normalità…”

Lancini: “Orgoglioso di essere un calciatore del Palermo. Coronavirus? C’è tanta voglia di tornare alla normalità…”

Il difensore centrale ex Brescia: “E’ fondamentale rispettare le regole, per proteggere noi stessi e chi è più vulnerabile”

Sto vivendo questo periodo con grande preoccupazione i miei genitori abitano in provincia di Brescia ad Urago d’Oglio, sono sempre in contatto con amici e parenti e fortunatamente stanno tutti bene“.

Così Edoardo Lancini, difensore del Palermo, ai microfoni del sito ufficiale del club di viale del Fante. Il centrale ex Brescia è stato uno dei tanti calciatori che questa estate hanno deciso di scendere di categoria per ripartire insieme ai colori rosanero. Per la formazione di Pergolizzi è una pedina importantissima ma attualmente i giochi sono fermi a causa dell’emergenza coronavirus che ha colpito tutta la popolazione mondiale.

Nessuno era pronto ad una situazione simile, personalmente mi dispiace essere lontano dai miei cari, ma adesso più che mai non bisogna mollare e fare ancora uno sforzo restando ognuno a casa propria – racconta Lancini -. Gli insegnamenti del calcio mi hanno aiutato ad affrontare queste difficoltà con disciplina e forza mentale. C’è sempre il timore che il contagio del virus possa degenerare al Sud come è successo al Nord, ma la speranza è che tutto ciò possa finire al più presto e che il sacrificio di chi è stato colpito direttamente da questa tragedia non sia stato vano“.

Peretti: “Futuro? Palermo, io firmo subito”. La madre Cinzia: “E’ deciso e non si arrende, mi manca”

E’ fondamentale rispettare le regole – sottolinea il difensore rosaneroper proteggere noi stessi e chi è più vulnerabile. C’è tanta voglia di tornare alla vita normale, anche se all’inizio credo che saremo condizionati e diffidenti, magari ci vorrà del tempo ma certamente ognuno di noi resterà segnato da questa esperienza“.

Il pensiero del classe 1994 va anche al campionato, con il Palermo che è attualmente in vetta alla classifica del campionato di Serie D: “Ad emergenza superata spero si trovi una soluzione per terminare sul campo la stagione ovviamente con la garanzia di poter disputare le gare in totale sicurezza – ammette Lancini -. Sogno di poter indossare la maglia rosanero al più presto, giocare le ultime otto gare e vincere il campionato, per noi e per i nostri meravigliosi tifosi. E’ tutto quello che voglio. Sono orgoglioso di essere un calciatore del Palermo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy