Juventus, McKennie positivo al coronavirus: la squadra di Pirlo in isolamento

Nuovo caso di positività in bianconero

La Juventus è in isolamento.

Dopo la notizia della positività di Cristiano Ronaldo al coronavirus, diramata tramite una nota ufficiale della nazionale portoghese impegnata in Nations League, in casa Juventus continuano a non arrivare buone notizie. Il centrocampista Weston McKennie, arrivato questa estate in bianconero, è risultato positivo al tampone effettuato per la ricerca del Covid-19. Questa positività ha causato l’isolamento fiduciario di tutto il gruppo guidato dal tecnico Andrea Pirlo.

Portogallo, Cristiano Ronaldo positivo al coronavirus: l’asso della Juventus lascia gli allenamenti dopo il tampone

mckennie

VIDEO Juventus, CR7 e il Coronavirus: Ronaldo atterra a Caselle, guarda l’ambulanza che preleva il portoghese

Attraverso il proprio sito ufficiale, il club di Andrea Agnelli ha comunicato della positività del proprio tesserato e dell’isolamento fiduciario di tutta la squadra. “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Weston McKennie.  In ossequio alla normativa e al protocollo il gruppo squadra entra da questa sera in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l’esterno del gruppo. La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti“.

Juventus-Napoli, la decisione del giudice sportivo: 3-0 a tavolino e un punto di penalizzazione per gli azzurri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy