Floriano: “Playoff? Ecco che squadra temo. La mia su Valente, il gol…”

Le dichiarazioni dell’esterno offensivo rosanero al termine di Bari-Palermo

Palermo

Roberto Floriano in seguito al pareggio per 2-2 tra BariPalermo.

Filippi: “Segnali positivi, vi spiego le sostituzioni”. E sul futuro…

Autore di una rete e di una prestazione sopra la media, l’ex di giornata esce soddisfatto a metà dal confronto che ha portato solo un punto alla formazione rosanero. Una sfida giocata a viso aperto da parte degli uomini di Filippi, passati in vantaggio proprio grazie al tiro dal dischetto siglato dal numero 7 ex Foggia. Quest’ultimo è intervenuto nella conferenza stampa post gara per evidenziare ciò che non è andato sul rettangolo verde del San Nicola e che non ha permesso alla franchigia di Viale del Fante di portare a casa tre preziosi punti.

SONDAGGIO: Vota il MIGLIORE e il PEGGIORE in campo di Bari-Palermo 2-2

palermo

 

Filippi: “Giocato a viso aperto, dispiace solo per un aspetto. Tutto sugli infortuni di Floriano e Almici”

Ecco le sue dichiarazioni: “Gol? Mi ha fatto piacere segnare, ma se avessimo portato a casa i tre punti sarei stato più felice. Non mi sto prendendo alcuna rivincita, sono in un momento in cui sto dimostrando il mio valore, magari c’è anche da dire che il modulo mi dà una mano in più. Valente? Con lui ho un bellissimo rapporto sia dentro che fuori dal campo, ha una grande forza fisica e sono contentissimo per la stagione che sta facendo. Play-Off? Una squadra che temo molto è il Catanzaro, parliamo di un’ottima squadra che sta dimostrando di essere ostica. Futuro società? Non sappiamo nulla e non è un argomento che a noi interessa”.

Bari-Palermo 2-2: Floriano e Santana firme d’autore, la banda Filippi va in tilt e si fa riprendere dai pugliesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy