Atalanta, Muriel: “Siamo carichi, abbiamo un obiettivo per fine stagione. Gol più bello? Vi racconto”

Le dichiarazioni dell’attaccante colombiano

Atalanta

Quest’ultimo periodo sarà importantissimo, concentrati al massimo su campionato e Coppa Italia.

Sampdoria, Tonelli a cuore aperto: “Sognavo una piazza così, chiuderò qui la carriera”

Così Luis Muriel, attaccante dell’Atalanta che ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti in seguito al riconoscimento ricevuto come ‘giocatore del mese’ della Serie A. Un premio certamente di una grande valenza, per un giocatore da tempo ormai affermato nel calcio italiano e non solo. Questo anche grazie al contributo non indifferente di Gian Piero Gasperini, riuscito a rendere il colombiano una pedina assolutamente spendibile sia da inizio gara che da subentrante. Una capacità che lo rende uno dei centravanti più appetibili del panorama calcistico italiano ed europeo.

Atalanta

Atalanta, Gasperini sicuro: “Qui mi sento a casa, solo Inter e Juventus hanno qualcosa in più di noi”

Di seguito le sue parole, legate specialmente a questi ultimi mesi di campionato e non solo: “Sono due mesi importantissimi per confermarci un’altra volta lì sopra, nei posti che in questi anni l’Atalanta ha saputo meritarsi. Siamo molto carichi e abbiamo una gran bella opportunità davanti. Merito di Gasperini che in questo anno e mezzo che sono a Bergamo mi ha chiesto di non cercare solo la fase della finalizzazione ma anche di fare il rifinitore. Duvan Zapata l’anno scorso aveva fatto tanti assist e anch’io sono contento di aiutare i miei compagni a segnare. Il mio gol più bello? È stato quello all’Ajax a inizio dicembre che ci ha dato la sicurezza del passaggio del turno in Champions League. Sono quei gol che fai e consentono alla squadra di vincere. Sono cose che rimangono per tanto”.

Atalanta, l’elogio di Sacchi: “Muriel ha un talento incredibile, ma ha un difetto. Con Conte..”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy