Atalanta, l’elogio di Sacchi: “Muriel ha un talento incredibile, ma ha un difetto. Con Conte..”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore di Parma e Milan, Arrigo Sacchi

Sacchi

Parola ad Arrigo Sacchi.

Atalanta, la verità di Gasperini: “Papu Gomez? Non l’ho mandato via io. La mia su Pirlo e la Juventus”

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini continua ad impressionare opinionisti ed addetti ai lavori per la mole di gioco espressa all’interno del rettangolo verde. L’eliminazione dalla Champions League per mano del Real Madrid di Zinédine Zidane non ha sconfortato l’ambiente nerazzurro che, alla ripresa dopo la sosta per le Nazionali, farà di tutto per qualificarsi alla prossima massima competizione europea. Arrigo Sacchi ha parlato della Dea nel corso di un’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport. L’ex allenatore di Parma e Milan si è in particolar modo soffermato sulla qualità di uno dei due attaccanti colombiani alla corte di Gasperini, Luis Muriel. Di seguito, le sue dichiarazioni.

Atalanta

Ha un talento incredibile, tecnicamente è uno dei più forti che ci siano in Italia. Credo abbia un grande difetto: non è un attaccante molto mobile, talvolta si concede delle pause che nel calcio moderno possono costare caro. E’ un giocatore da Inter, con Gasperini è cresciuto molto e con Conte può solo migliorare ulteriormente, ma non so se potrebbe trovarsi a proprio agio non giocando sempre” ha concluso.

Inter, parla l’agente di Vidal: “Ricevuto alcune offerte, ma resterà in nerazzurro. Vuole lo Scudetto e poi la Champions”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy