Napoli, Maggio: “I miei ex compagni pazzi di Ancelotti, vi spiego perché”. E su Sarri…

Napoli, Maggio: “I miei ex compagni pazzi di Ancelotti, vi spiego perché”. E su Sarri…

L’ex difensore azzurro Christian Maggio dice la sua sul rapporto tra i giocatori del Napoli e il tecnico Carlo Ancelotti

Christian Maggio torna a parlare del Napoli.

Il difensore del Benevento, che ha vestito la maglia azzurra per dieci stagioni, ha detto la sua, in un’intervista concessa al quotidiano La Repubblica, a proposito del rapporto tra i suoi ex compagni e l’attuale tecnico Carlo Ancelotti:
“Il Napoli è l’unico club italiano che da 9 stagioni di seguito gioca in Europa, dove esperienza e autostima pesano come il talento. Per questo gli azzurri non tremeranno ad Anfield: ormai giocano tutti in Nazionale e hanno Carlo Ancelotti. Cosa so? Che i miei ex compagni sono pazzi di lui: Ancelotti dà fiducia a tutti, senza distinzioni tra titolari e riserve. Con il Liverpool la sua esperienza sarà un valore aggiunto. La squadra avrà bisogno di coccole e tranquillità, non di pressioni. Pure Sarri era bravo, ma aveva un concetto del lavoro maniacale e meno adatto per queste gare”.

Napoli-Frosinone, Ancelotti: “Liverpool? Non piazzeremo il bus davanti alla porta. Salah…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy