Calciomercato Napoli, risolto il rebus portiere: l’esperto Ospina affiancherà il giovane Meret

Calciomercato Napoli, risolto il rebus portiere: l’esperto Ospina affiancherà il giovane Meret

Il club partenopeo ha finalmente risolto il rebus legato al portiere: ecco l’esperto David Ospina dall’Arsenal

Ieri è finalmente arrivata la soluzione al rebus portiere in casa Napoli.

Dopo un lungo inseguimento ad un terzo (a livello numerico) estremo difensore, che nelle gerarchie dovrebbe diventare il secondo alternandosi al giovane Alex Meret quando rientrerà dall’infortunio, il club partenopeo ha definito l’arrivo di David Ospina, classe ’88 dell’Arsenal che ha accettato il prestito oneroso con diritto di riscatto permettendo al colombiano di superare la concorrenza di Ochoa, Trapp e Mignolet, oltre Tatarusanu, tenuto in stand-by come alternativa.

La società azzurra sborserà circa un milione di euro di prestito oneroso ed eventualmente otto per il riscatto che è anche condizionato a degli obiettivi (come lo Scudetto) che sono complicati al punto da poterlo ritenere un semplice diritto di riscatto. Un modo per non legarsi per più anni già da ora ad un altro portiere, considerando i due già sotto contratto (oltre a Meret c’è anche Karnezis) ed i possibili ritorni dai prestiti la prossima estate anche di Sepe, Contini e Marfella.

Oggi le visite mediche per l’esperto estremo difensore sudamericano, la firma con il Napoli e la concreta possibilità di salire immediatamente sul treno che porterà la formazione campana a Roma per l’esordio contro la Lazio. Difficile che il tecnico Carlo Ancelotti possa buttarlo subito nella mischia, nonostante il greco Orestis Karnezis non abbia molto convinto nel pre-campionato tra errori e qualche acciacco, ma il Nazionale colombiano (21 presenze nell’ultima stagione con i Gunners tra Premier League, Coppe nazionali ed Europa League) rappresenterà la chioccia per Alex Meret, classe ’97 ed investimento da 23 milioni di euro su cui il club azzurro evidentemente non vuole caricare tutte le responsabilità al primo anno in una big del calcio italiano.

Secondo quanto affermato da Tuttomercatoweb, Ancelotti potrebbe infatti ipotizzare un’alternanza Serie A-Champions League tra i due portieri (Ospina e Meret) come fatto anche al Real Madrid e per questo motivo la squadra partenopea s’è assicurata un profilo di livello internazionale, con un biglietto da visita di tutto rispetto considerando le esperienze in Premier League, Ligue 1, ma soprattutto Champions, Europa League, Copa Libertadores e naturalmente quella con la Nazionale colombiana (86 gare ufficiali) con i quarti di finale raggiunti al Mondiale 2014 e durante la Copa America del 2015, il terzo posto in quella 2016 e gli ottavi all’ultimo Mondiale in Russia.

(Calciomercato Napoli, continua la ricerca del portiere: gli azzurri ci riprovano per David Ospina)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy