Milan, il ricordo di Galliani: “Van Basten e Kakà gli acquisti del cuore, ho provato a portare Ibra al Monza”

Milan, il ricordo di Galliani: “Van Basten e Kakà gli acquisti del cuore, ho provato a portare Ibra al Monza”

L’attuale amministratore delegato del Monza ha ricordato i suoi anni da dirigente rossonero e si è emozionato nel parlare di alcuni campioni del passato

Adriano Galliani ripercorre le tappe della sua carriera dirigenziale al Milan.

Milan, Haaland incorona Ibrahimovic: “Mi piace la sua mentalità, è stato la mia ispirazione”

L’attuale amministratore delegato del Monza ed ex dirigente rossonero, ai microfoni della redazione di Sky Sport, è tornato indietro nel tempo e parlato degli acquisti che gli sono rimasti dentro.

Serie A, “United per l’Italia”: a Pasquetta i giocatori italiani si sfidano su FIFA 20 per la Protezione Civile

“Arrivammo in un club con tanti problemi economici. Ma la squadra aveva già una base importante. Arrivarono subito Gullit e Van Basten, poi Rijkaard l’anno dopo. Avevamo una grande difensa e comprato grandi campioni. Acquisti del cuore? Van Basten il primo, poi anche Kakà che è anche ritornato dopo qualche anno. Ho provato a portarlo al Monza l’anno scorso, ma ha preferito rimanere in Brasile. Shevchenko è stato immenso, così come Ronaldinho, Weah, Boban, Savicevic. Sono davvero tanti. Con Ibra abbiamo parlato, ma questo affare del Coronavirus lo rende un pensiero lontano”.

Fiorentina, Vlahovic: “Coronavirus? Ho avuto paura, vi racconto. A Firenze sto bene, ma ho un sogno”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy