Lazio, Immobile: “La Scarpa d’Oro vale tanto, vi spiego il motivo. Modelli? Trezeguet il mio idolo”

Le parole del centravanti della Lazio Ciro Immobile

Senza il Pallone d’Oro, il mio premio vale i più.

Lippi a 360°: “L’Atalanta non mi sorprende più, Lazio e Inter ok. Tutto su Pirlo e la sua Juventus”

Così Ciro Immobile, attaccante della Lazio intervenuto ai microfoni del noto periodico France Football in merito ad alcuni importanti temi legati alla recente vittoria della Scarpa d’Oro e non solo. Capocannoniere della Serie A nella scorsa stagione con un bottino complessivo di 36 reti – con tale rendimento ha eguagliato il record realizzativo di Gonzalo Higuain risalente all’annata 2015-2016 -, il numero 17 biancoceleste ha voluto difendere l’importanza del premio ricevuto, soprattutto se considerata la mancata assegnazione del Pallone d’Oro: “Guardo la lista dei nomi che hanno vinto la Scarpa d’Oro, leggo sempre Messi e Ronaldo, oltre a Luis Suarez. Vedermi al loro fianco è semplicemente fantastico. Senza il Pallone d’Oro, quest’anno non assegnato, la Scarpa d’Oro ha un valore aggiunto. Certo, sono due cose diverse. Ma ho battuto Lewandowski, che quest’anno era un potenziale Pallone d’Oro. Parliamo di un trofeo molto significativo per i marcatori”.

Lazio, Inzaghi: “Lulic fondamentale, diamo il massimo anche nelle difficoltà. Parolo? Mi ha fatto emozionare, contro l’Inter…”

Immobile ha poi concluso la sua intervista parlando di quelli che sono gli attaccanti del passato a cui maggiormente si ispira: “Mi piace citare David Trezeguet, con cui ho lavorato alla Juve. Mi ha lasciato un’impressione incredibile, in area non ho mai visto uno come lui. Aveva coordinazione e tecnica per segnare su qualsiasi tipo di cross con qualunque parte del corpo. E poi ricordo Vieri in Nazionale, Pippo Inzaghi in Champions League, Toni e Gilardino ai Mondiali del 2006. Ho iniziato a capire il calcio con questi ragazzi. In Italia abbiamo avuto tanti grandi attaccanti”.

Lazio, Leiva ricorda gli anni a Liverpool: “Sentivo che avrebbero raggiunto traguardi importanti. Klopp? Con lui un nuovo inizio”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy