Portogallo-Lituania, il CT Santos smentisce Sarri: “Le condizione di CR7? Sta benissimo e giocherà. Qualcuno vuole…”

Portogallo-Lituania, il CT Santos smentisce Sarri: “Le condizione di CR7? Sta benissimo e giocherà. Qualcuno vuole…”

Le dichiarazioni rilasciate dal commissario tecnico della Nazionale portoghese in merito allo stato di salute dell’asso della Juventus

Parola a Fernando Santos.

Alla vigilia della partita tra Portogallo e Lituania, valevole per la nona giornata di qualificazioni a Euro 2020, in programma domani sera all’Estadio Algarve, l’allenatore della Seleção portoghese è intervenuto ai microfoni della stampa: oggetto di discussione, anche l’eccessiva reazione di Cristiano Ronaldo nel corso dell’ultima gara di campionato; un caso che ha creato molto fervore e continua a far discutere. Il campione della Juventus, durante la gara contro il Milan, andata in scena domenica sera all’Allianz Stadium, è stato sostituito al cinquantesimo minuto, lasciando spazio a Paulo Dybala. Una mossa vincente, considerato il gol-vittoria messo a segno dall’attaccante argentino a pochi minuti dal triplice fischio. L’ex asso del Real Madrid, inoltre, dopo il cambio, è uscito dal rettangolo di gioco deluso e arrabbiato per via della scelta da parte del tecnico Maurizio Sarri, lasciando addirittura lo stadio prima della fine del match.

Juventus-Milan, Brambati svela il mistero CR7: “So cosa ha detto a Sarri. Ronaldo ha deciso quando andrà via”

Convocato in Nazionale dal commissario tecnico del Portogallo, che attualmente occupa il secondo posto del Girone B con undici punti dietro l’Ucraina, ha svelato le condizioni del cinque volte Pallone d’Oro, affermando che scenderà in campo contro la Lituania. Dichiarazioni che smentiscono di fatto le parole dello stesso Sarri che, nei giorni scorsi, ha parlato di una condizione fisica non ottimale del fenomeno portoghese, come motivazione alla base dei recenti avvicendamenti.

Juventus-Milan, Sarri: “Sappiamo anche soffrire, Higuain fondamentale. E su Cristiano Ronaldo…”

Se l’ho convocato è perché è tutto a posto, sta bene, e giocherà. Qualcuno vuole sempre parlare di lui perché è il miglior giocatore del mondo, ma io non sono qui per parlare di Ronaldo ma di Portogallo-Lituania: non rispondo più a nessuna domanda su di lui”, queste le parole del ct Santos.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy