Lanzafame-Mediagol: “Bonucci fantastico, un leader come Buffon. Scudetto? Lazio e Inter ci sono, ma la Juventus…”

Lanzafame-Mediagol: “Bonucci fantastico, un leader come Buffon. Scudetto? Lazio e Inter ci sono, ma la Juventus…”

L’intervista esclusiva concessa alla redazione di Mediagol.it dall’ex Palermo e Juventus, Davide Lanzafame, oggi in forza all’Honved

Due ritorni fondamentali.

Nel giro di due stagioni la Juventus aveva perso due uomini fondamentali sia per il loro valore sul campo di calcio, sia per la loro importanza all’interno dello spogliatoio: Leonardo Bonucci e Gianluigi Buffon, il primo passato al Milan e il secondo trasferitosi al PSG alla ricerca di una nuova avventura, avevano salutato Torino lasciando molti dubbi e amarezza nel cuore dei tifosi bianconeri. Dopo un anno infelice passato con la maglia rossonera, il numero 19 ha espresso la sua volontà di ritornare a giocare nel club Campione d’Italia, operazione portata a termine con lo scambio con Mattia Caldara, mentre “Gigi” ha scelto di chiudere la sua carriera nella squadra con cui aveva vinto tutto, tranne quella Champions League tanto ambita e ricercata ma mai raggiunta.

Lanzafame-Mediagol: “Rinaudo ok, quanti big nel mio Palermo. Tedesco tecnico rosa? Dico la mia. Kjaer al Milan…”

A parlare dei due pilastri presenti nella rosa di Maurizio Sarri è intervenuto Davide Lanzafame, attualmente in forza all’Honvéd ed ex attaccante della Juventus, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it: “Buffon e Bonucci? Alle volte quando si lascia un posto magnifico e si va via per un poco di orgoglio come ha detto Leonardo anche se per Buffon è stato differente. Si toccano altre piazze sicuramente prestigiosissime e poi si capisce che la casa che hai lasciato era la casa da cui non saresti mai andato. E così è stato, Leonardo è tornato e si è dimostrato il leader di sempre, non c’è bisogno che lo descrivo insomma un giocatore fantastico“.

Infine un commento sulla spettacolare lotta scudetto ancora in atto che vede coinvolti, oltre la Juventus, anche l’Inter di Antonio Conte e la Lazio di Simone Inzaghi: “Lotta scudetto? Campionato bellissimo e appassionante per tutti dopo anni di assoluto dominio molto piacevole avere un campionato di questo tipo. Considero la Juve ancora favorita ma Inter e Lazio sono alla finestra“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy