Juventus, Szczesny: “Avere come secondo Buffon è strano, CR7 non è al top. De Ligt? Lo abbiamo preso in giro”

L’estremo difensore bianconero dice la sua anche sul momento non troppo positivo vissuto dal campione portoghese

Wojciech Szczesny si racconta attraverso le colonne di ‘Tuttosport‘.

VIDEO Psg, Icardi mania: Mauro vola in Ligue 1 ma compra una casa da sogno a Milano. Wanda Nara su Instagram…

L’estremo difensore della Juventus da questa stagione ha come secondo Gigi Buffon, una situazione più che particolare come ammette lo stesso portiere polacco.

Shakhtar Donetsk, Taison confessa: “Il Milan mi ha cercato, vorrei cambiare aria. Dopo i cori razzisti…”

“Devo ammetterlo: avere un secondo come Buffon è strano. Qualche anno fa mi sarebbe sembrata una follia, ma devo dire che Gigi è prima di tutto un amico: ci lega un grande rapporto, è un’esperienza positiva”.

Palermo, formazione rebus: Doda “inguaia” Pegolizzi. Il tecnico pensa alle alternative, le possibili soluzioni…

Da qualche giorno e chissà per quanto se ne parlerà sta tenendo banco il cosiddetto caso legato a Cristiano Ronaldo che, durante la sfida contro il Milan, ha lasciato lo stadio con qualche minuto d’anticipo dopo essere stato sostituito da Maurizio Sarri. Sull’argomento si è espresso lo stesso Szczesny che ha dichiarato quanto segue.

Juventus, Vieira sul caso CR7: “Momento difficile, Sarri deve capire perché non è contento”

“Non è al massimo a livello fisico per un problema al ginocchio: penso che sia chiaro a tutti. Quando uno come lui non è al top può capitargli di non tenere i propri standard, ci sta che si arrabbi. De Ligt e i falli di mano? No dai. Abbiamo scherzato un po’. Però non vi dico come”.

Lecce, il comunicato del club dopo il gol annullato a Lapadula: “Il rigore doveva essere ripetuto”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy